Roma, 3 lug. (Labitalia) - Singolare iniziativa promossa dall'Associazione nazionale informatici della pubblica amministrazione (Anipa) che, tramite il suo delegato nazionale Roberto Bagalà, ha invitato, come da lui stesso spiegato, “iscritti, simpatizzanti e chiunque si rispecchi nelle rivendicazioni promosse dal sindacato, a presentarsi in servizio indossando un braccialetto colorato con legata una cordicella, segno del profondo disagio vissuto della categoria dei tecnico-informatici del corpo nazionale dei vigili del fuoco"."La categoria -sottolinea- ancora fatica a vedere riconosciuta la propria specificità e professionalità, ormai fondamentali nelle operazioni di soccorso e prevenzione”. Il rappresentante Anipa, dopo aver ricordato come ad oggi l'amministrazione non ha ancora risposto alla richiesta d'incontro inoltrata a maggio, sottolinea “l'iniziativa ha il chiaro intento di evidenziare nell'attuale dibattito sulla riforma dei vigili del fuoco, la sperequazione economica, giuridica e di formazione subita dai tecnici informatici rispetto agli altri tecnici del corpo". Bisogna che "l'amministrazione e alcuni dirigenti nei comandi e nelle direzioni prendano consapevolezza che i diplomati e laureati dei ruoli tecnico informatici non sono dei tappa buchi del settore amministrativo ne factotum come non lo sono i nostri colleghi tecnici dei ruoli degli ispettori e direttivi”. Bagalà auspica che “lo stato di insoddisfazione ad oggi rappresentato da Anipa al capo dipartimento e capo del corpo attraverso la simbolica protesta 'dei braccialetti', non sfoci in stato di agitazione". Il delegato Anipa conclude ricordando come "mentre nei vigili del fuoco continuiamo ad accumulare sperequazioni su sperequazioni, per i nostri corrispettivi colleghi della polizia di Stato, le discriminanti tra tecnici sono solo un ricordo del passato, sanate attraverso un percorso equiparativo iniziato dal 1982 e che dopo pochi anni vide uniformare, tra le tante cose, l'indennità di istituto, i percorsi di carriera, la polizia giudiziaria e i distintivi di qualifica".

in evidenza
L'ironia del web colpisce ancora Stavolta nel mirino c'è Di Maio

Costume

L'ironia del web colpisce ancora
Stavolta nel mirino c'è Di Maio

in vetrina
Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news

Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news

motori
Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico

Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Si metta in lockdown chi ha paura e può vivere senza lavorare
Covid, serietà? Non è la prerogativa che più si può predicare degli italiani
Giampaolo Giorgio Berni Ferretti presenta il suo libro MILANOVENTUNOPUNTOZERO
Paolo Brambilla - Trendiest

I sondaggi di AI

Emergenza coronavirus, pensi che ci sarà un nuovo lockdown in autunno?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.