dettaglio - Affaritaliani.it

Roma, 16 apr. (Labitalia) - Il prossimo 27 aprile l’Associazione Accademia Tiberina già Pontificia porrà le fondamenta per una nuova rinascita culturale, umanistica e spirituale promuovendo la Fondazione accademia tiberina e celebrando l’apertura del suo 206° anno accademico. "Sarà una giornata di fondamentale importanza per tutti gli accademici perché si pone una svolta al nostro sodalizio accademico", spiega all'Adnkronos/Labitalia il presidente Franco Antonio Pinardi.Il presidente con il consiglio accademico hanno deciso di intraprendere la strada della Fondazione per tutelare e dare maggior continuità al patrimonio storico e artistico dell'Accademia. "Il bisogno di recuperare - dice - le radici storico-culturali che hanno motivato oltre 200 anni di storia ed attività dell'Accademia Tiberina, sono da considerarsi urgenti per poterle trasferire alle nuovi generazioni, così disorientate da un materialismo imperante che ha svuotato la nostra società dai principi fondanti di complementarietà, solidarietà e partecipazione". "E' una nuova rinascita - sottolinea - che vuole proiettare l'Accademia, attraverso le lettere, l'arte, la storia verso un nuovo futuro e una rinnovata partecipazione anche internazionale". Un programma attenderà i partecipanti per tutta la giornata, che si aprirà all'Accademia della storia dell'arte sanitaria a Lungotevere in Sassia. La prima parte della mattinata tratterà 'La creazione nel mondo fisico-Gerusalemme' con Lino Mungari, Fausto Capalbo, Giorgio Baietti. Poi si parlerà dell''Evoluzione del libero pensiero tra etica- bioetica e genetica-Atene', con gli interventi di James Goldberg, Giuseppe Tritto, Alessandro Melluzzi, Fizt Perez. E’ inoltre previsto l’intervento di Roberto Giacobbo sul tema 'Misteri e misteriosofia'.Dopo la lettura della relazione annuale, il presidente Franco Antonio Pinardi esporrà l'intenso ordine del giorno, che avrà come momento culturale l'incontro con lo sceneggiatore, regista e scrittore Marco Tullio Barboni: un happening tra cinema e letteratura che vedrà anche la proiezione del cortometraggio 'Il grande forse', diretto dallo stesso Barboni ed interpretato da Philippe Leroy e Roberto Andreucci, con la fotografia di Maurizio Calvesi e le musiche di Franco Micalizzi.Alle ore 17.30 circa si decreterà l'apertura ufficiale del 206°Anno dalla Fondazione dell’Accademia Tiberina con conferimento, ai neo accademici, degli attestati, delle pergamene e dei segni distintivi secondo le classi assegnate dal consiglio accademico.





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Gli Scatti d’Affari

Bauli, inaugurata a Milano la pasticceria "Minuto Bauli"

Gli Scatti d’Affari

Giorno della Verità, a Milano si accende il dibattito sul futuro dell'Italia

Gli Scatti d’Affari

Gallerie D'Italia - Milano, apre al pubblico la mostra "Felice Carena"

Gli Scatti d’Affari

ANBI, conclusa la quinta edizione del concorso fotografico 'Obiettivo Acqua'

Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo lancia SPAZIOXNOI, un luogo di socialità per gli over 65

Gli Scatti d’Affari

EALA è il primo hotel sul Lago di Garda ad aggiudicarsi 2 Chiavi MICHELIN

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber: annunciato il completamento del Piano BUL in Molise

Gli Scatti d’Affari

Futuro Direzione Nord: presentata la 22esima edizione ‘Road To Europe’

Gli Scatti d’Affari

Agici e Accenture: presentato il 24° Workshop dell'Osservatorio Utilities

Gli Scatti d’Affari

Axpo Italia presenta il nuovo Profilo di Sostenibilità

Guarda gli altri Scatti
motori
Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

I sondaggi di AI

La7, lite tra Enrico Mentana e Lilli Gruber: chi preferisci tra i due?


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.