Milano, 17 set. (Adnkronos/Labitalia) - "Oggi desidero fare il punto dello stato dell'arte della nostra professione e di Federpol. Bilanci entrambi positivi: abbiamo dimostrato le professionalità che abbiamo all'interno della nostra categoria". A dirlo Luciano Tommaso Ponzi, presidente nazionale della Federpol, la Federazione italiana degli istituti privati per le investigazioni, per le informazioni e per la sicurezza, aprendo oggi il 64° congresso nazionale della federazione presso il Grand Hotel Villa Torretta Milan Sesto."Siamo stanchi - spiega - di burocrazie e limiti al nostro lavoro, dobbiamo lottare e abbiamo dimostrato che possiamo dialogare con le istituzioni. Dal 2010, anno della riforma, abbiamo dimostrato che siamo davvero pronti, anche dal punto di vista della formazione".

in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due

in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

motori
Pirelli: viaggiare sicuri e in regola d’inverno

Pirelli: viaggiare sicuri e in regola d’inverno

i più visti
i blog di affari
la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
Angelo Andriulo
Porto di Trieste, sgombero con gli idranti: il "potere" che spegne la rivolta
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Meglio praticare sport o fare una dieta?
Anna Capuano



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.