Roma, 13 lug. (Labitalia) - La Fim Cisl ha un nuovo segretario generale: è Roberto Benaglia che succede a Marco Bentivogli alla guida delle tute blu della Cisl. Ad eleggerlo il consiglio generale Fim al quale ha partecipato anche il leader Cisl, Annamaria Furlan. Benaglia, 59 anni sindacalista di lunga esperienza, arriva alla Fim dopo diversi incarichi territoriali e nazionali a partire dai primi anni ’80, dal 1998 fino al 2008 è prima in segreteria e poi alla guida della Fim Cisl Lombardia. Tra il 2016 e il 2019, tratta e studia per la Cisl i dossier più caldi a cominciare da quello sulle politiche contrattuali, salario minimo, produttività. Nel 2019 approda alla segreteria nazionale della Fai Cisl dove ha seguito i rinnovi contrattuali e le relazioni sindacali con i principali gruppi dell’industria alimentare. "Il settore sta vivendo la peggiore recessione dal dopoguerra ad oggi e il sindacato è chiamato a mettere in campo una forte iniziativa per il rilancio del settore. Ai lavoratori dobbiamo risposte. Difendere i posti di lavoro sarà la nostra priorità". Così dal palco del Consiglio generale Fim che lo ha eletto nuovo leader dei metalmeccanici della Fim, Roberto Benaglia traccia un primo quadro del suo mandato senza dimenticare "i troppi metalmeccanici oggi in cassa integrazione e i tanti giovani con contratti a termine che già sono stati lasciati a casa". E a Fiom e Uilm ribadisce la linea unitaria che da tempo ha riportato le sigle metalmeccaniche a camminare insieme: "mi rivolgo a Fiom e Uilm proponendo di incontrarci già nei prossimi giorni per confrontarci e mettere a punto proposte comuni e di prospettiva. Prolungare gli ammortizzatori e il blocco dei licenziamenti è indispensabile, ma questo tempo va usato per adottare nuovi strumenti di sostegno agli investimenti e dall'occupazione", dice Benaglia. E poi avanti con la contrattazione che "non può andare in cassa integrazione", prosegue. "Serve oggi più contrattazione anche innovativa, a partire dal tavolo del rinnovo del Contratto nazionale sul quale vogliamo fin dai prossimi appuntamenti continuare ad esserci con capacità di dialogo, proposta e confronto", aggiunge prima di ringraziare Marco Bentivogli "per l’innovativo lavoro di guida che ha saputo portare avanti in questi anni e per aver sostenuto la mia candidatura".

in evidenza
Adua, il racconto sull'anoressia 'Pesavo 32 chili. Adesso...'

GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. DAYANE MELLO, DOCCIA SEXY

Adua, il racconto sull'anoressia
'Pesavo 32 chili. Adesso...'

in vetrina
MADDALENA CORVAGLIA, fisico da urlo: guarda che verticale! Le foto delle Vip

MADDALENA CORVAGLIA, fisico da urlo: guarda che verticale! Le foto delle Vip

motori
Dopo il lockdown riprende l’attività dell’AMG Driving Academy Italia

Dopo il lockdown riprende l’attività dell’AMG Driving Academy Italia

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Offerta Vincolante di Isagro per 100% del capitale di Phoenix-Del srl
OLEG a Venezia. Alessandra Basile intervista Valentina Castellani Quinn
Redazione Trendiest News
Associazione Libertà in Testa. Successo dell'evento “Cosa dicono i giovani?”
Paolo Brambilla - Trendiest

I sondaggi di AI

Come voterai al referendum del 20-21 settembre sul taglio dei parlamentari?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.