A- A+
Marketing
Adv online, mercato Ue da 30 mld. In Italia +12%

Il mercato europeo della pubblictà online vale 30,7 miliardi di euro. Un giro d'affari raddoppiato negli ultimi cinque anni e con tassi di crescita sostenuti in tutti i Paesi del continente. Il progresso medio dell'area tocca l'11,6%, con l'Italia che fa ancora meglio: +12%.

Sono i dati forniti da IAB Europe che, con l’AdEx Benchmark 2014 ha analizzato l’andamento di 27 mercati europei. Positivo in tutti i casi. Con crescita a doppia cifra in 20 Paesi. Al momento, afferma il report, è la pubblicità online a sostenere l'intero comparto: senza il web, il mercato europeo avrebbe registrato una flessione dell'1,6%.

iab europe 1
 

La crescita più significativa c’è stata in  Europa orientale: +13,8% grazie soprattutto agli investimenti in infrastrutture. Sul podio ci sono Slovenia (+43,1%), Irlanda (+33,3%) e Bielorussia (32,8%). Si tratta di progressi enormi, dovuti anche al fatto che si tratta di mercati che giocano su cifre contenute. In termini assoluti, infatti, sono i mercati maturi a pesare: REgno Unito, Germania e Francia rappresentano il 58,8% dell'intero mercato.  

Anche lo Iab Europe conferma la forza di video adv. Il mobile ora rappresenta il 17,7% del mercato dell’advertising display, con un tasso di crescita del 72,5% rispetto al 2013, mentre la pubblicità video rappresenta il 15,1% del mercato.

“L’aumento della telefonia mobile e del trend dei video è un riflesso della partecipazione e innovazione del settore della pubblicità online per soddisfare le esigenze degli inserzionisti, e non solo una reazione ai cambiamenti nelle tendenze di consumo”, ha dichiarato Eleni Marouli, analista senior di IHS e autore del rapporto.

iab europe 2
 

 

Tags:
adv onlneadviabinvestimenti pubblicitaripubblicità
in vetrina
Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

i più visti
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.