A- A+
Marketing
Nespresso, George Clooney da Dujardin a Jack Black

Nespresso ha scelto un nuovo protagonista da affiancare allo storico Brand Ambassador George Clooney nell’ultima campagna pubblicitaria, il decimo atteso episodio della saga “What Else?” girato ancora una volta in Italia, sul Lago di Como. Si tratta di Jack Black, l’attore e cantante americano che, con simpatia e ironia, interpreta se stesso nello spot che, a partire dal 29 ottobre, sarà on air e online su www.nespresso.com/whatelse.

Il nuovo atto, infatti, esplora in maniera divertente l'idea di ‘What Else?’, invitando gli spettatori a considerare le caratteristiche offerte da Nespresso per rendere il momento della degustazione del caffè davvero irripetibile. Lo slogan “What Else?” racchiude tutti gli elementi che contribuiscono a creare l’unicità dell’esperienza Nespresso: l’innovazione nel design delle macchine, l’eccellente qualità del caffè, la sostenibilità in tutta la filiera produttiva, le esclusive boutique, la grande esperienza maturata nel settore, i tanti servizi e molto altro ancora.

Sul terrazzo di una meravigliosa villa situata sulle sponde del lago, George Clooney è intento a prepararsi una tazzina di caffè Nespresso e, proprio quando il caffè è pronto, compare una mano che afferra la tazza. E’ Jack Black che, rivolgendosi ad una donna particolarmente attraente, cerca di attirare la sua attenzione con la celebre frase pronunciata da George, “What Else?”. Jack però sbaglia la citazione e George si intromette per correggerlo. All’improvviso Jack ha un’intuizione e sembra comprendere appieno il senso dello storico slogan “What Else?”, ovvero quel ‘certo non so che’ che rende Nespresso così unico, speciale, inimitabile, oltre che dell’unicità della sua offerta.

Alfonso Gonzalez, Chief Customer Officer di Nespresso, spiega: “Siamo estremamente felici che Jack Black sia tra i protagonisti della nostra decima campagna, incentrata sulla sua scoperta della 'diversità di Nespresso', grazie alle indicazioni di Clooney, elegante e raffinato come sempre. Jack e George formano un duo dinamico che rende lo spot di quest'anno ancora più divertente. Pensiamo che lo humour di questo episodio sarà apprezzato dai Club

Member e da tutti gli amanti del caffè. Le iniziative di Nespresso volte a dar vita all'esperienza perfetta del caffè sono molte e quest'anno abbiamo voluto spingere i consumatori a riflettere su ciò che rende Nespresso diverso e unico. Un'unicità che è perfettamente riassunta nell'ormai celebre espressione 'What Else'”.

La frase viene utilizzata fin dal primissimo spot con Clooney, realizzato nel 2006. Molte le star di Hollywood che si sono unite a George Clooney nel corso degli anni per dare vita ai vari episodi della saga: John Malkovich, Matt Damon e, lo scorso anno, Jean Dujardin.

George Clooney ha commentato sul set: “Cosa posso dire di Jack... E' stata una bella sfida, ma alla fine ce l'ha fatta! Anche se ho dovuto istruirlo un po'... A parte gli scherzi, ci siamo davvero divertiti durante le riprese ed è stato un piacere lavorare con Jack.”

La new entry Jack Black, invece, ha affermato: “Beh, ci sono tante storie su questo caffè... ed era proprio ora che anch’io mi cimentassi con il famigerato slogan 'What Else'! Come ha detto anche George, ho dovuto imparare dal maestro!"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
nespressogeorge clooneyjack black
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

i più visti
motori
Kia svela la nuova generazione della Niro

Kia svela la nuova generazione della Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.