A- A+
MediaTech
Apple alza il sipario sui nuovi iPad e Mac: ecco tutte le novità

Apple alza il sipario sui nuovi iPad e MacBook Air 

Apple ha presentato a New York il nuovo MacBook Air, il portatile piu' sottile e leggero della sua gamma. La maggiore novita' e' l'esordio di un display retina, che offre maggiori prestazioni. Le dimensioni dello schermo restano le stesse (13,3 pollici), ma cambiano la risoluzione (con 4 milioni di pixel) e la grandezza complessiva del dispositivo. E' il 17% meno voluminoso del precedente e il 15% piu' sottile (15,6 millimetri), per un peso di 1,2 chilogrammi.

MacBook Air più piccolo e leggero con display retina 

La capacita' di conservare lo stesso display con dimensioni complessive minori deriva da un nuovo design con bordi piu' sottili. Si amplia invece il touch pad: la base per governare il puntatore e' il 20% piu' ampia. Ridisegnata anche la tastiera, che promette una risposta piu' immediata. Cambia anche l'impianto audio e i processori. Integrato nella tastiera c'e' il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Prezzo: da 1.199 dollari. Ordinabile da subito, sara' disponibile dal 7 novembre. Apple aveva rinnovato MacBook e MacBook Pro ma non toccava la gamma Air (la piu' sottile e leggera) dal 2015. Come da previsioni, il laptop ha bordi piu' sottili. La Mela ha sottolineato che il nuovo portatile e' prodotto con 100% alluminio riciclato e che la platea dei Mac attivi ha raggiunto i 100 milioni di dispositivi attivi nel mondo. 

Apple: dopo quattro anni arriva il nuovo Mac Mini 

Apple ha confermato le attese della vigilia presentando, accanto al nuovo MacBook Air, un nuovo Mac Mini, il dispositivo "da scrivania" che non si rinnovava dal 2014. Promette di essere cinque volte piu' veloce del suo predecessore e parte da 64 Gb di memoria. Il prezzo di partenza e' di 799 dollari, ordinabile sin da subito e disponibile il 7 novembre. Cosi' come sottolineato per il MacBook Air, anche il Mac Mini e' prodotto al 100% con alluminio riciclato.

Apple, ecco il nuovo iPad Pro con design vintage

 Il tablet della casa non ha un aggiornamento dal giugno 2017, quando furono svelati il modello da 12,9 pollici e quello da 10,5. La nuova versione ha novita' corpose, a partire dal design. In linea con quanto fatto con l'iPhone X, si assottigliano i bordi e scompare il tasto "Home", nella parte bassa del dispositivo. Non si tratta solo di stile: senza tasto Home arriverebbe anche su iPad il Face ID, cioe' il sistema di accesso con riconoscimento facciale. Allo stesso tempo, pare che il tablet opta per un design "vintage", con angoli meno arrotondati rispetto ai predecessori. L'altra novita' riguarda la presenza di un attacco Usb, un inedito assoluto su iPad che lascerebbe ai soli iPhone il connettore "lightning" che ha contraddistinto a lungo i prodotti Apple. Sotto la scocca, l'iPad Pro dovrebbe aggiornare i suoi processori, cosi' come hanno fatto gli iPhone con il nuovo A12 Bionic. Apple si rinnova puntando su un tablet di fascia alta, rivolto soprattutto alla produttivita' e in competizione diretta con gli ultimi arrivati di Google e Microsoft. 

Commenti
    Tags:
    appleipadimactablet
    in evidenza
    Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

    Euro 2020, super Italia

    Gioiello di Pessina, Galles ko
    Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

    Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.