A- A+
MediaTech
Ascolti Tv: Insinna campione supera il 27%, Bonolis 21%, Gomez 0.6%

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di martedì 4 febbraio 2020, in fascia preserale, vedono su Rai1 il campione incontrastato Flavio Insinna con il suo L’Eredità – La Sfida dei Sette conquistare 3.782.000 spettatori (21.67%) e con L’Eredità stravincere lo slot spopolando con 5.850.000 spettatori (27.16%). Su Canale 5 Paolo Bonolis con Avanti il Primo ha divertito invece 3.084.000 spettatori (17.96%) mentre con Avanti un Altro la bellezza di 4.466.000 spettatori (21.27%).

Da segnalare, il calo ulteriore di Peter Gomez con il suo Tg Sono le Venti in onda sul Nove, crollato a 157.000 spettatori con lo 0.6% di share.

Tags:
ascolti tvauditelflavio insinnaascolti tv google news martedì 4 febbraio 2020ascolti tv l'ereditàl'eredità avanti un altroascolti tv avanti un altroascolti tv paolo bonolissono le ventipeter gomez
Loading...
Loading...
i più visti


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia

Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.