A- A+
MediaTech
Ascolti Tv: liti e accuse a Domenica In. Ma Mara Venier va al contrattacco

Mara Venier, conduttrice del grande successo di ascolti Domenica In, finisce nella bufera, accusata in un post pubblicato su Facebook dall'ispettore di produzione Nando Clemenzi e ricondiviso anche dal Consigliere di Amministrazione Rai in quota dipendenti Riccardo Laganà. 

Clemenzi, segretario nazionale dello SNAP, Sindacato Nazionale Autonomo Produzione, segnala sulla piattaforma social: "La misura è colma. L'aggressione verbale - offese personali, insulti irriferibili e minacce - immotivata e demenziale perpetrata nei confronti di un nostro collega nello svolgimento delle sue normali funzioni professionali, durante la trasmissione Domenica In, posta in atto dalla conduttrice del programma (Mara Venier ndr), è solo l'ultimo episodio increscioso di una lunga sequenza che impatta negativamente sull'intera categoria degli ispettori di produzione".

MARA VENIER AGISCE IN SEDE LEGALE

Contattata da Affaritaliani.it, Mara Venier ha negato in maniera netta le accuse e ha comunicato che sta già incaricando i suoi avvocati per tutelarsi in sede legale.

E ancora: "Da tempo si è in balia dei disturbi umorali di conduttrici e/o conduttori televisivi che si tramutano in inaccettabili e insopportabili discriminazioni pur non sussistendo rilievi di carattere professionale. Quanto rappresentato coinvolge anche altre figure professionali dello studio generando un clima lavorativo particolarmente difficile ed affatto sereno".

"Il tutto avallato anche da diversi referenti aziendali che, subendo una sorta di sudditanza psicologica, non arginano né censurano tali comportamenti inqualificabili. Le regole civili dei rapporti interpersonali, il codice etico aziendale e le norme disciplinari vigenti in uno studio televisivo sono costantemente violate, non intendiamo sopportare altro e ancora."

Clemenzi prosegue: "E' necessaria una netta azione di discontinuità con quella che sembra essere diventata la norma in uno studio televisivo. Pretendiamo rispetto personale e professionale, valore sempre riconosciuto ai nostri interlocutori. Invitiamo la Direzione Aziendale ad adottare tutte le necessarie misure affinché ciò non si possa ripetere in futuro".

"Sollecitiamo le rappresentanze sindacali presenti in Azienda a esercitare tutte le azioni utili alla tutela professionale dei lavoratori e soprattutto alla loro onorabilità. Firmato Organizzatori-Ispettori di Produzione CPTV Roma".

Gran brutta gatta da pelare per Zia Mara. Ma cosa ne pensano la capostruttura Maria Teresa Fiore e il direttore di Rai1 Stefano Coletta? E chi saranno gli altri "conduttori" e "conduttrici" dai facili "disturbi umorali" citati dal Clemenzi? Attendiamo sviluppi.

Loading...
Tags:
ascolti tvmara venierdomenica inmara venier maltrattamentimara venier scandalostefano colettamaria teresa fiorestriscia la notiziaimitazione mara venier striscia la notiziaimitazione francesca manzini mara venier striscia la notiziariccardo laganànando clemenzi
Loading...
in evidenza
Flavia Vento torna nella casa Clamoroso, con lei entrano pure...

GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. GREGORACI FUORI DI SENO. FOTO

Flavia Vento torna nella casa
Clamoroso, con lei entrano pure...

i più visti
in vetrina
Milenkovic, Inter sorpassa il Milan (con una cessione d'oro). Calciomercato

Milenkovic, Inter sorpassa il Milan (con una cessione d'oro). Calciomercato


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Peugeot presenta la 508 Sport Engineered ibrida plug-in da 360 CV

Peugeot presenta la 508 Sport Engineered ibrida plug-in da 360 CV


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.