A- A+
MediaTech
Facebook, un social basato sul flirt: per provarci arriva il bottone Ask

Il vero motore d Facebook? Il rapporto con l'altro sesso. Il più grande social network pare sia nato per una delusione amoroso di Zuckerberg. Ed è esploso nella Ivy League con il nome di Facemash, un embrione che dava il voto alle ragazze di Harvard.

Facebook non ha mai perso questo tratto. E anzi punta a rimarcarlo. E' già possibile indicare il proprio status sentimentale sul proprio profilo. Come è già possibile ometterlo. In quest'ultimo caso caso, secondo quanto riporta Mashable, la nuova versione del social avrà un pulsante, indicato con "Ask", che permetterà di chiedere direttamente se si è "impegnati", "sposati" o "liberi". Cliccando su "Ask" sarà possibile inviare un messaggio all'interessato. A patto che sia già un amico.  

LEGGI ANCHE...

I dati di accesso sono una trappola: il virus è diventato social

Facebook smaschera le bufale: ecco come funziona Newswire

Google, Facebook e Comcast: ecco chi comanda nella lobby tech

Facebook, arriva l'app che ci avvisa se gli amici sono nei paraggi

Attenzione al finto Facebook: a rischio Android e conti correnti

facebook 500 (11)
 
Tags:
facebookzuckerbergrelazioni
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.