A- A+
MediaTech
Famiglia Cristiana, Don Antonio Rizzolo nuovo direttore
Don Antonio Rizzolo

Il Gruppo Editoriale San Paolo ha nominato Don Antonio Rizzolo nuovo direttore dello storico settimanale Famiglia Cristiana.

Il giornalista, già da tempo condirettore del periodico e direttore di Credere (nuova testata lanciata nel 2013) succede a Don Antonio Sciortino, alla guida del giornale dal 1999. Il nuovo assetto garantirà la continuità con il passato e nuove idee per il futuro.

Il Gruppo ha ringraziato il direttore uscente Don Antonio Sciortino per "l'insostituibile apporto e contributo che ha dato allo sviluppo del settimanale e per il prestigio e la passione con cui ha diretto la testata per tutti questi anni. Apporto che proseguirà da oggi in poi in una nuova veste".

Tags:
famiglia cristianaantonio rizzolo
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.