A- A+
MediaTech
La Repubblica, i giornalisti contro i manager

L'Assemblea dei giornalisti di Repubblica ribadisce la ferma opposizione ad un quinto intervento in nove anni sul costo del lavoro giornalistico proposto da un management che, nonostante i sacrifici non solo economici della Redazione, «non ha saputo mettere in sicurezza – si legge in un documento diffuso dal Cdr – i conti dell'azienda ed invertire un trend negativo ormai legato non solo alla congiuntura del settore».

La redazione, proseguono i giornalisti, «dimostrando ancora una volta il proprio senso di responsabilità, dà mandato al Cdr di rendersi disponibile a verificare le proposte dell'azienda che dovranno essere parametrate non su opinabili stime inerziali delle vendite, ma su obiettivi programmatici finalizzati all'aumento di ricavi e diffusione».

Una verifica preliminare, incalza l'Assemblea, che «non può che partire dalla stesura, da parte dell'azienda, di un piano dettagliato di interventi che non si limiti esclusivamente ai tagli ma preveda azioni concrete per il rilancio del giornale. E che contestualmente segni una netta discontinuità rispetto alle strategie dell'ultimo decennio che hanno minato la fiducia della redazione nel management. Il piano dovrà quantificare anche precisi stanziamenti finanziari e individuare soluzioni strutturali alla crisi di Repubblica. Questo perché la redazione non è più disponibile ad avviare percorsi di alcun tipo senza impegni precisi da parte dell'azienda».

Pertanto i giornalisti confermano lo stato di agitazione, il blocco delle due iniziative editoriali e il pacchetto di 5 giorni di sciopero.

Commenti
    Tags:
    la repubblicagedicdr repubblica
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"

    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"


    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.