A- A+
MediaTech
FERPI,profondo rammarico per i toni del dibattito sulle elezioni del consiglio

Riceviamo e pubblichiamo

Lettera aperta di Rossella Sobrero, candidata alla Presidenza FERPI

Gentile direttore,

come credo sia noto mi fa piacere e anzi auspico sempre il confronto pubblico, soprattutto nei momenti cruciali come è quello che in questo momento attraversa FERPI di cui sono orgogliosa di far parte da molti anni.

Nelle settimane che precedono l’assemblea del 22 giugno ho partecipato ad incontri con i soci delle delegazioni territoriali per parlare di programmi e di contenuti, la cosa realmente importante in vista delle decisioni che ci aspettano fra pochi giorni.

Con questa lettera aperta intendo esprimere un profondo rammarico per i toni che ha assunto il dibattito sulle imminenti elezioni del nuovo consiglio, toni che considero inaccettabili da qualsiasi parte vengano.

Negli ultimi tre anni ho partecipato al Consiglio Direttivo e sono consapevole che non abbiamo raggiunto molti degli obiettivi che ci eravamo dati. Ringrazio Pier Donato Vercellone per l’impegno con cui ha condotto l’associazione. Credo che la discussione vada riportata nell’alveo del rispetto reciproco parlando, come dicevo, di programmi e contenuti.

Stiamo attraversando una fase di metamorfosi: non si tratta della semplice trasformazione di alcune regole ma di un ripensamento profondo. Come affermano alcuni importanti studiosi il mondo sembra essere fuori dai cardini.

In questa situazione di grande cambiamento che ruolo hanno i comunicatori? Per prima cosa devono ripensare la professione: possono (devono) farlo individualmente ma possono (devono) farlo anche collegialmente. Per questo i soci FERPI saranno impegnati nei prossimi mesi in un percorso di rinnovamento profondo che riguarda la professione ma anche l’associazione. Con l’obiettivo di rendere FERPI più dinamica, vivace, flessibile per rispondere ai nuovi bisogni dei soci ma anche per affrontare un mercato in rapida trasformazione. FERPI ha una storia importante: da questa vogliamo ripartire per il rinnovamento dell’associazione: l’assemblea del 22 giugno segnerà il primo passo verso il cambiamento.

Se sarò eletta chiederò al Consiglio Direttivo di assumere la funzione di steering commitee con il compito di gestire la transizione verso la nuova FERPI e di scrivere nuove regole. È mia intenzione creare alcuni gruppi di lavoro con i soci disponibili per definire un piano strategico che sarà la bussola a cui faremo riferimento nei prossimi anni. Inviterò a partecipare a questa fase costituente anche colleghi con esperienze diverse la cui autorevolezza è riconosciuta oltre la nostra community.

Parlando di azioni concrete, mi sono impegnata ad aprire un canale diretto di comunicazione con i soci: ogni settimana pubblicherò sul sito FERPI un “avanzamento lavori” e una volta al mese parteciperò agli eventi organizzati dalle delegazioni territoriali. Nel frattempo per aggiornare i soci sul programma e sulle azioni da realizzare è stato creato www.ferpifutura.it.

La  fase di rinnovamento, che si concluderà entro sei mesi, vedrà lavorare insieme tutti coloro che hanno interesse a contribuire, con le idee, le azioni e la passione, a consolidare il ruolo di FERPI come rappresentanza attiva ed efficace dei comunicatori italiani, al di là degli schieramenti.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    rossella sobreroferpi
    in evidenza
    Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    Calciomercato

    Juventus, è fatta per Vlahovic
    Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    i più visti
    in vetrina
    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


    casa, immobiliare
    motori
    PEUGEOT 9X8 si aggiudica il «Gran Premio della più bella Hypercar dell’anno»

    PEUGEOT 9X8 si aggiudica il «Gran Premio della più bella Hypercar dell’anno»


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.