A- A+
MediaTech
Mario Cervi è morto: addio al fondatore de Il Giornale con Montanelli

Si è spento a 94 anni Mario Cervi, fondatore e già direttore de Il Giornale. Lo annuncia la direzione del quotidiano di via Negri 4, dove Cervi, fino agli ultimi giorni, si recava quotidianamente per rispondere alle lettere dei suoi numerosi lettori.

Nel giugno del 1974 - come detto - lasciò il Corriere della Sera e fondò a Indro Montanelli de Il Giornale, con incarichi di editorialista e inviato, poi anche vice direttore. Con Montanelli scrisse anche tredici volumi della Storia d'Italia e Milano ventesimo secolo. Cervi lo seguì anche a La Voce, salvo poi tornare a Il Giornale come direttore dopo l'abbandono di Vittorio Feltri. Lasciò la direzione nel 2001 al suo braccio destro e operativo Maurizio Belpietro, continuando la sua collaborazione come editorialista.

Tags:
mario cerviil giornalemontanelli
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano

Scatti d'Affari
Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano


casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.