A- A+
MediaTech
Rai, il caso Fazio cambia i rapporti in CdA e la Lega finisce in minoranza

Il caso Fazio arriva in CdA Rai e cambia i rapporti di forza tra i partiti che lo compongono. 

Per il pomeriggio di Venerdì 17 maggio prossimo è infatti fissata una riunione straordinaria del Consiglio di Ammistrazione Rai. Quattro consiglieri, ovvero Rita Borioni (quota PD), Giampaolo Rossi (Quota Fratelli D'Italia, ma molto vicino a Fabrizio Salini), Riccardo Laganà (eletto dai dipendenti Rai, gradito al M5s) e Beatrice Coletti (Quota M5s) hanno chiesto espressamente la riunione al Presidente Marcello Foa, che - in difficoltà - ha dovuto obbligatoriamente sottostare alla richiesta. 

Quattro consiglieri costituiscono ovviamente la maggioranza, e i quattro diventano cinque se consideriamo che anche l'AD Fabrizio Salini (contrario alla cancellazione delle tre puntate di Che Fuori Tempo che Fa) è di fatto "consigliere delegato". 

In soldoni, il caso Fazio determina una maggioranza inedita composta da Fratelli D'Italia, Movimento Cinque Stelle e Pd, con la Lega messa in minoranza. Una situazione che diverge totalmente dalla sicurezza che ostentava nella sua intervista al Messaggero il consigliere in quota Carroccio Igor De Biasio che parlava di "Salini a casa" nel caso in cui non avesse cambiato gestione. 

 

 

 

Tags:
raifabio fazio cancellatoad fabrizio salinim5spdlegamarcello foafratelli d'italia
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Temptation Island 2021, ecco le coppie e i tentatori in gara

Temptation Island 2021, ecco le coppie e i tentatori in gara


casa, immobiliare
motori
Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.