A- A+
Medicina
Allarme Covid in Italia: i dati settimanali dell'ISS
Crediti Photo Nick Zonna

Allarme Covid in tutta Italia: rischio alto in 4 regioni 

Secondo i dati della cabina di regia non si arresta l’allarme Covid, che vede coinvolta, sebbene non in modo uniforme, tutta Italia: rischio alto in 4 regioni, basso in 3, moderato in 14. È quanto si rileva dai dati del monitoraggio settimanale, diffusi dall'Istituto Superiore di Sanità. 14 Regioni sono classificate a rischio moderato ai sensi del DM del 30 aprile 2020 (5 di queste ad alta probabilità di progressione), mentre 3 Regioni sono classificate a rischio alto per la presenza di molteplici allerte di resilienza e una per non aver raggiunto la soglia minima di qualità dei dati trasmessi all'ISS - si legge nel report - 12 Regioni riportano almeno una allerta di resilienza.

Nuove impennate in terapie intensive e reparti ordinari

Il report odierno dell’ISS riporta dei dati preoccupanti, con un ritorno all’occupazione di terapia intensiva, per i casi di Covid19 e dei reparti ordinari. Secondo quanto riportato dalla cabina di regia: "Il tasso di occupazione in terapia intensiva sale al 4,1% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 21 luglio) vs il 3,9% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 14 luglio). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 17,1% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 21 luglio) vs 15,8% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 14 luglio)". 

In calo incidenza (977) e Rt (1,23) settimanali 

In diminuzione l’incidenza settimanale a livello nazionale, che risulta di 977 ogni 100.000 abitanti e l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato di 1,23; in diminuzione, dunque, rispetto alla settimana precedente, ma oltre la soglia epidemica. "Scende l'incidenza settimanale a livello nazionale: 977 ogni 100.000 abitanti (15/07/2022 -21/07/2022) vs 1158 ogni 100.000 abitanti (08/07/2022 -14/07/2022) - si legge nel report diffuso questa mattina - nel periodo 29 giugno - 12 luglio 2022, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,23 (range 1,16-1,33), in diminuzione rispetto alla settimana precedente, ma oltre la soglia epidemica. L'indice di trasmissibilità, basato sui casi con ricovero ospedaliero, è anch'esso in diminuzione e a cavallo della soglia epidemica: Rt=1 (0,98-1,02) al 12/07/2022 vs Rt=1,15 (1,12-1,17) al 05/07/2022", si legge dal report della cabina di regia, diffuso dall’ISS.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    covidissterapie intensive




    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

    Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream


    motori
    Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

    Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.