A- A+
Medicina
Cancro al seno operato con l'ipnosi. Dalla Francia rivoluzione in chirurgia

Essere operati di tumore, affrontare un vero e proprio intervento chirurgico senza anestesia. Ma anche senza dolore, anzi, magari rilassandosi: la nuova frontiera in sala operatoria si chiama ipnosi. La notizia è una vera e propria rivoluzione (oltre a essere speranza per molti): l’intervento, della durata di mezz’ora, è stato eseguito nell'ospedale di Curie in Francia.

In un editoriale di David Spiegel, della Scuola di Medicina di Stanford University a Palo Alto, in California, descrive la metodologia dell'ipnosi nella medicina e la prova del perché l'ipnosi potrebbe diminuire il dolore. “Ha richiesto un secolo di studi riscoprire il fatto che la mente ha qualcosa a che fare col dolore e può essere uno strumento potente nel gestirlo. Gli studi dimostrano che possiamo riaddestrare il cervello per diminuire il dolore"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
chirurgiacancrosenoipnosi
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Kia svela la nuova generazione della Niro

Kia svela la nuova generazione della Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.