A- A+
Medicina
Alcolici, il consumo moderato si correla a un caso su 7 di cancro

In base a un recente studio pubblicato su Lancet Oncology un caso su 7 di cancro potrebbe correlarsi al consumo moderato di alcol, intendendo con moderato 2 drink al giorno.  Lo studio getta una luce ancor più sinistra tra il consumo di bevande alcoliche e la possibilità di sviluppare tumori. 4 diagnosi su 100 potrebbero essere associate al consumo di alcolici. Punto di partenza la consapevolezza che l'alcool sia una sostanza tossica per il corpo umano, in grado di provocare grave dipendenza e nessun effetto benefico all'organismo. Ma non solo: gli autori dello studio ipotizzano che il consumo di alcool potenzi l'effetto tossico di altre sostanze, come il tabacco. Chi fa uso di alcool e tabacco insieme avrebbe il rischio di sviluppare tumore alla cavità orale, orofaringeo, laringe e esofago di 30 volte superiore del normale. "Sono dati che spaventano e devono assolutamente far riflettere - denuncia il presidente nazionale del Codacons, Marco Donzelli - perché nei consumatori, soprattutto più giovani manca ancora la consapevolezza dei rischi correlati al consumo di alcolici, che invece già c'è per quanto riguarda il consumo di tabacco. Per questo motivo chiederemo alle PA la possibilità di fare, insieme, delle campagne informative rivolte ai cittadini, soprattutto giovani, cercando di sviluppare una migliore consapevolezza verso i rischi che si corrono bevendo certe sostanze. Come sempre essere informati deve essere la priorità assoluta."

Commenti
    Tags:
    codaconscancro alcol




    in evidenza
    "Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

    Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

    "Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

    
    in vetrina
    Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

    Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica


    motori
    Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

    Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.