A- A+
Medicina
Colesterolo alto, il carciofo alla romana aiuta a contrastarlo

Colesterolo alto, il carciofo è amico del cuore e depura l'organismo. In Inghilterra vanno pazzi per quello "alla romana"

Il carciofo è tra i protagonisti dell'inverno e grande protagonista delle tavole romane. Questo ortaggio ha proprietà depurative e combatte il colesterolo alto, caratteristiche sono state celebrate da secoli. Plinio il Vecchio ne esaltava le – mai provate - virtù afrodisiache. Caterina de' Medici nel 1547 lo introdusse in Francia e si dice che sia quasi morta di indigestione dopo averne mangiato uno di troppo. Il premio Nobel Pablo Neruda addirittura gli ha dedicato un ode nel 1954.

Dall’arabo, al-kharshuf ("pianta spinosa"), il carciofo arrivò rapidamente a Roma dall’Egitto dove con tutta probabilità affonda le sue radici. Trifolati, ripieni, da soli o accompagnati dalla pasta, mille sono i modi per cucinarlo, ma due sono le preparazioni che garantiscono il successo del carciofo: fritto “alla Giudia” e “alla romana”. Piatti che travalicano i confini e arrivano fino al Regno Unito, approdando sulle pagine del Financial Times che ne celebra la bontà con la ricetta. Il segreto per cucinarlo al meglio è togliere le foglie esterne più dure fino ad arrivare a quelle di colore giallo pallido e versare più olio extravergine in padella di quanto sembrerebbe opportuno.

Il carciofo alla Giudia si può gustare al meglio nel Ghetto ebraico di Roma, uno dei più antichi al mondo, risalente al 1555 e situato sul fiume Tevere tra Trastevere e il Campidoglio. La sua preparazione deriva probabilmente dalla tradizione di friggere il cibo durante l'Hanukkah, che cade in inverno.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carciofocolesterolomedicinasalute




in evidenza
Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

Inverno pieno

Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.