A- A+
Medicina
Conegliano, arriva il Pacemaker senza fili

Un modello sanitario di alta qualità in Veneto: il pacemaker senza fili

“L’intervento portato a termine oggi a Conegliano sottolinea l’elevata qualità di un modello sanitario sempre più vicino al cittadino. L’alto livello raggiunto dalla tecnologia medica, infatti, non è solo appannaggio dei grandi hub ma anche degli altri ospedali che compongono la rete territoriale”.

Così il Presidente della Regione del Veneto esprime la sua soddisfazione per l’impianto di un pacemaker senza fili su un paziente ottantunenne, il primo al nosocomio di Conegliano.

“La durata dell’intervento non è andata oltre i quaranta minuti – conclude il Governatore -. Una ulteriore conferma della grande professionalità del personale, vero tesoro della nostra sanità veneta”.

Comunicato nr. 1705-2022 (PRESIDENTE)

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coneglianomedicinapacemaker




    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


    motori
    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.