A- A+
Medicina
Dieta della primavera per dimagrire velocemente fino a 5kg, come funziona:MENU

Dieta della primavera: fa dimagrire velocemente e perdere fino a 5 kg: come funziona

La dieta della primavera consente di dimagrire in fretta e senza fatica. Prevede l'alternanza fra giorni più proteici e giorni con più carboidrati. Consente di fare le “pulizie di primavera” nel nostro corpo, aiutando a perdere peso velocemente. Non si basa sul consumo di soli centrifugati detox o succhi vari, ma è una dieta moderatamente proteica. Ecco come funziona la dieta della primavera, chiamata Spring Clean Diet.

Spring Clean Diet: come funziona la dieta delle pulizie di primavera

La dieta della primavera permette di perdere più di un chilo e mezzo a settimana, fino a cinque kg in soli 21 giorni. Non è drastica e non richiede sacrifici estremi. Prevede anche i carboidrati.

Ecco le regole della dieta della primavera.

  • Fare 5 pasti al giorni, tutti i giorni.
  • Alternare il menu dello schema 1 con il menu dello schema 2.
  • Fare 4 giorni con lo schema 1 che prevede meno carboidrati e 3 con lo schema 2.
  • Fare attività fisica nei 3 giorni più bilanciati con i carboidrati (schema 2).
  • Camminare velocemente per 30 minuti al giorno negli altri giorni.

La Dieta della Primavera funziona perché stimola il metabolismo. Aiuta a bruciare di più senza essere esageratamente ipocalorica. L'alternanza fra proteine e carboidrati permette di ottenere risultati in modo veloce.

Dieta della primavera: schemi della Spring Clean Diet

Schema 1

Va seguito 4 giorni a settimana, non consecutivi (lunedì, mercoledì, venerdì, domenica)

Schema 2

Va seguito 3 giorni a settimana, non consecutivi (martedì, giovedì, sabato).

Dieta della primavera, menu schema 1

Ecco il menu dello schema 1 della Spring Clean Diet: regime proteico per lunedì, mercoledì, venerdì e domenica.

Colazione

180 ml di latte scremato con 2 cucchiai di fiocchi di avena e 100 grammi di mirtilli o fragole frullati. Se si desidera dolcificare, usare la stevia. Un uovo sodo o 20 grammi di grana padano, caffè o tè a piacere senza zucchero.

Al posto dell’avena: 2 fette biscottate.

Spuntino

15 grammi di parmigiano o grana o altro formaggio stagionato (un pezzetto) e 1 cetriolo oppure 100 grammi di yogurt greco magro con una noce.

Pranzo

Una insalata di tonno al naturale (scatola media), con ortaggi misti a piacere oppure 80 gr di carpaccio di bresaola o di salmone, con rucola o insalata mista e qualche scaglia di parmigiano. Non usare il mais nell'insalata.

In alternativa è possibile consumare 100 grammi di prosciutto cotto e un'insalata mista o insalata con 120 gr di petto di pollo. Condire con un cucchiaino di olio extravergine d'oliva.

Oppure porzione di roastbeef (100 grammi o una fettina) con insalata verde mista.

A fine pranzo 3 mandorle.

Merenda
150 grammi di yogurt bianco senza grassi oppure un frullato con 180 grammi di latte scremato e un etto di fragole, mirtilli o ribes. E' possibile usare la stevia come dolcificante.

Cena
130 gr di pesce bianco a scelta (merluzzo, nasello, spigola) o crostacei o molluschi.

In alternativa 100 grammi di vitello o tofu/muscolo di grano alla griglia.

Una porzione verdure a foglia verde o 150 grammi di zucchine o asparagi o carciofi o funghi. Condire con olio extra vergine di oliva.

3 mandorle a fine pasto o 5 grammi di cioccolato fondente 85%.

Dieta della primavera, menu schema 2

Ecco lo schema 2 della Spring Clean Diet: menu bilanciato per martedì, giovedì e venerdì.

Colazione
Come gli altri giorni, ma bisogna sostituire l’uovo o il formaggio con mezza banana matura (60 gr).

Spuntino

Mezza banana matura o 100 grammi di arancia.

Pranzo

Una porzione piccola di insalata di pasta o cereali o riso (circa un bicchiere) con 150 grammi di pomodori, capperi, cipolla rossa cruda, cetrioli o sottaceti a scelta e 3-4 olive. Insalata mista con succo di limone o aceto.

In alternativa una porzione di insalata fatta con 150 grammi di patate o ceci già lessi e 150 grammi di fagiolini o taccole. Condire con un cucchiaino di olio.

In alternativa fino a due bruschette di pane da 70 grammi con pomodori a pezzi e un cucchiaino di olio oppure 50 grammi di pasta integrale o riso basmati con verdure a scelta, stufate in padella con un cucchiaino di olio.

A fine pranzo una noce o 3 mandorle.

Merenda
150 grammi di frutta di stagione a scelta. In alternativa un ghiacciolo.

Cena
100 grammi di primosale o feta o mozzarella, con una porzione libera di verdure a foglia verde o zucchine o asparagi o carciofi o funghi oppure una porzione di caprese oppure di insalata greca con 80 grammi di mozzarella o feta, ortaggi a scelta.

In alternativa al formaggio è possibile usare 50 grammi di formaggio stagionato o 200 grammi di fiocchi di latte o due uova o 160 grammi di legumi lessi. Una porzione libera di verdure a foglia verde o zucchine o asparagi o carciofi o funghi senza olio né burro.

100 grammi di ananas o 150 ml di succo di ananas senza zuccheri aggiunti.

Ricordiamo che prima di iniziare la dieta della primavera è necessario rivolgersi al proprio medico di fiducia o ad uno specialista, soprattutto in presenza di patologie.
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    dieta per dimagriredieta dimagrantediete
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari

    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.