A- A+
Medicina
Influenza, allarme contagio sui mezzi pubblici dei virus influenzali. Lo studio
Metropolitana rossa Milano

INFLUENZA: VIAGGIO IN METROPOLITANA LEGATO ALLA DIFFUSIONE DI MALATTIE INFLUENZALI. L’INFLUENZA VIAGGIA SUL TRASPORTO PUBBLICO

Influenza , non è mai stato dimostrato che il trasporto pubblico contribuisca alla diffusione di infezioni aeree. Ora una nuova ricerca sul pendolarismo nella metropolitana di Londra ha dimostrato che esiste un legame.

Lo studio, pubblicato il 4 dicembre 2018 in Environmental Health , contribuirà a informare le misure per controllare la diffusione delle malattie infettive.

STUDIO: IL TRASPORTO PUBBLICO CONTRIBUISCE ALLA DIFFUSIONE DELLE INFEZIONI

Confrontando le informazioni sul percorso delle carte Oyster e i dati di Public Health England su malattie simil-influenzali, la dott.ssa Lara Goscé del Dipartimento di Ingegneria Civile dell'Università di Bristol  e il dott. Anders Johansson del Dipartimento di Ingegneria di Bristol hanno scoperto tassi più elevati di infezioni aeree nei londinesi che affrontano  viaggi più lunghi con la metro attraversando le stazioni più trafficati.

Il Dr Goscé ha spiegato: "I tassi più alti [di casi simili all'influenza] possono essere osservati nei quartieri serviti da un piccolo numero di linee sotterranee: i passeggeri che iniziano il loro viaggio in questi quartieri solitamente devono cambiare linea una o più volte in incroci affollati come King's Cross per raggiungere la loro destinazione finale. D'altra parte, tassi di influenza più bassi si trovano nei quartieri dove la popolazione non utilizza i trasporti pubblici come la principale forma di trasporto per andare al lavoro; o quartieri serviti da più linee sotterranee, che garantiscono viaggi più veloci con meno fermate e contatti con meno persone ".

Ad esempio, una scoperta ha evidenziato che i tassi di infezione influenzale nei residenti di Islington, che spesso cambiano linea a Kings Cross St. Pancreas, erano quasi tre volte superiori a quelli dei pendolari di Kensington, che per lo più prendono treni diretti. 

INFLUENZA E TRASPORTO PUBBLICO:  ANCHE I VIRUS VIAGGIANO SUI MEZZI PUBBLICI

Il team spera che le loro scoperte informeranno le politiche epidemiche del governo. Il Dr Goscé ha dichiarato: "I responsabili politici, in particolare, dovrebbero affrontare il ruolo potenzialmente svolto dal trasporto pubblico e dagli eventi affollati ed evitare di incoraggiare la presenza di tali ambienti durante le epidemie".

Guardando al futuro, il gruppo vuole tracciare una mappa più chiara della diffusione di infezioni influenzali in un ambiente metropolitano, e quindi progettare di combinare i dati sulle infezioni a livello individuale con gli studi esistenti delle famiglie e delle scuole.

Commenti
    Tags:
    influenzainfluenza mezzi pubbliciinfluenza trasporto pubblicoluogo di contagiovirus influenzali
    in evidenza
    Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

    Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

    Ludovica Pagani incanta Cannes
    Forme mozzafiato e abito Missoni

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

    Scatti d'Affari
    Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

    Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.