A- A+
Medicina
Malato di Sla si fa addormentare e muore. MALATO SLA: "Basta soffrire"

Malato di Sla muore sedato: 'Non è eutanasia'. Sla, la scelta del malato


Un malato di Sla della provincia di Treviso ha scelto la sedazione profonda per non soffrire durante gli ultimi giorni di vita, facendosi - di fatto - addormentare fino alla morte. Si tratta, secondo quanto riportano i giornali locali, del primo caso in Italia: con pochi giorni di vita, il 70enne, malato da 5 anni, ha scelto di rifiutare qualsiasi trattamento, compresa la nutrizione artificiale.


Malato di Sla muore con sedazione profonda, primo caso in Italia. "Voglio dormire fino all'arrivo della morte"


"Voglio dormire fino all'arrivo della morte, senza piu' soffrire", aveva detto. La richiesta ai sanitari e' arrivata dopo l'ultima crisi respiratoria, a inizio mese. Prima e' stato aumentato il dosaggio del sedativo che gia' l'uomo prendeva e poi sono stati somministrati gli altri farmaci del protocollo; il 70enne non ha tuttavia mai chiesto di spegnere il respiratore, anche se sarebbe consentito per legge.


SLA: Sedazione profonda, quando si dorme fino alla morte. La scelta di un malato di Sla


"La Guardia medica ha avviato una prima sedazione d'urgenza, poi sono arrivati il medico di famiglia e il personale del Siad. L'atteggiamento del curante e del servizio pubblico e' stato di mettere in fortissima discussione la scelta di Dino", hanno raccontato a La Tribuna di Treviso gli infermieri di "Cura con Cura", che dal 2015 assistevano domiciliarmente il malato. La condizione per il mantenimento della sedazione profonda e' la presenza di un sintomo refrattario, che non puo' essere trattato altrimenti: nel caso del 70enne era la sua angoscia, che riteneva non piu' gestibile.

Tags:
malato slasedazione profondasedazione profonda malato slamalato sla sedazione profondaeutanasia
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.