A- A+
Medicina
Sperimentazione su animale: cala il numero degli animali utilizzati come cavie
Diminuisce il numero degli animali utilizzati per i test da laboratorio

Sperimentazione sugli animali: in Italia diminuisce il numero di animali utilizzati come cavie da laboratorio

 

Nel 2014 30mila animali in meno sono stati utilizzati per la sperimentazione clinica, facendo registrare per la prima volta un numero totale inferiore alle 700mila unità.

E' questo il dato che emerge dai dati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale e riportati sul portale web del Ministero della Salute.

Così si legge sul sito del Ministero: "Con 691.666 animali utilizzati nel 2014 l'Italia scende di circa 30mila unità rispetto all'anno precedente, confermando la funzionalità delle nuove regole contenute nella direttiva e la massima attenzione con cui vengono vagliate le procedure di autorizzazione".

Gli animali utilizzati come cavie: circa 485mila topi, 130mila ratti, 28mila polli, 18mila pesci, 17mila porcellini d'india, 7mila conigli e circa 450 macachi.

Tags:
sperimentazione animaleanimali cavie ricerca
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.