A- A+
Medicina
Super batteri, la soluzione è nel naso. Scoperta rivoluzionaria

Super batteri, niente paura. Grazie al naso. Dalla Germania arriva una soluzione per annientare i batteri super resistenti agli antibiotici. I ricercatori hanno scoperto che nel nostro naso si trova un antibiotico naturale che può uccidere il super batterio Staphylococcus aureus anche nella sua forma resistente alla meticillina.

Lo studio tedesco è stato pubblicato sulla rivista Nature. Gli scienziati di tutto il mondo stanno cercando ovunque soluzioni per risolvere il problema della resistenza dei batteri agli antibiotici perché hanno il timore che tra la popolazione possano diffondersi infezioni incurabili. I ricercatori tedeschi dell’Università di Tubinga hanno pensato di partire dal nostro corpo per trovarla.

Da questa scoperta è nato l’antibiotico Lugdumin che è prodotto dal batterio delle narici Staphylococcus lugdunensis e che a quanto pare non produrrebbe resistenza nel temuto batterio  Staphylococcus aureus.

Tags:
super batterinaso super batterisuper batterio staphylococcusbatterio staphylococcusstaphylococcusnaso super batterio staphylococcus
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.