A- A+
Milano
23enne adescava minori su Tik Tok fingendosi ragazza: arrestato

23enne adescava minori su Tik Tok fingendosi ragazza: arrestato

Su Tik Tok si fingeva una ragazza per adescare minorenni, invitandoli a compiere atti sessuali in videochiamata. Poi diffondeva i video su varie chat erotiche o li utilizzava per minacciare le sue vittime. Per questa ragione lo scorso 6 agosto un 23enne della zona dell'Adda Martesana, nel Milanese, è stato arrestato. Le accuse nei suoi confronti sono di detenzione e produzione di materiale pedopornografico, adescamento di minorenni, pornografia minorile, violenza sessuale attraverso l'induzione a compiere atti sessuali mediante inganno e sostituzione di persona e tentata estorsione

La vittima, in particolare, ha raccontato di aver ricevuto un invito su "Tik Tok" da un profilo - risultato poi falso - per fare una videochiamata erotica su "Instagram" e "Whatsapp" nel corso delle quali una ragazza, che in realta' era il 23enne, dopo essersi denudata ed essersi mostrato in atteggiamenti intimi, lo aveva convinto a fare altrettanto, salvo poi interrompere le comunicazioni e inoltrare messaggi che minacciavano l'invio delle registrazioni dei video a tutti i contatti della rubrica della vittima a meno che non lo incontrasse per consumare un rapporto sessuale. All'incontro si sono presentati gli investigatori dell'Arma che hanno sequestrato i dispositivi elettronici del 23enne. Su questi sono stati trovati diversi file di natura pedopornografica.

Dall'analisi è emerso che fingendosi una donna era già riuscito a far cadere nella sua trappola altri minorenni per poi diffondere sul web i contenuti registrati illegalmente.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tik tok

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.