A- A+
Milano
A2A, le indicazioni di Brescia: Mazzoncini condiviso con Milano
Renato Mazzoncini (A2A)

A2A, le indicazioni di Brescia: Mazzoncini condiviso con Milano

La vicesindaco facente le funzioni del sindaco di Brescia, Laura Castelletti ha indicato quali membri per la formazione della lista per la nomina del Consiglio di amministrazione della società A2A Spa l'attuale presidente Marco Emilio Angelo Patuano, la presidente di Ifors Maria Grazia Speranza, l'attuale consigliere A2A Fabio Lavini, il presidente del collegio sindacale di Cogeme Nuove Energie Srl Elisabetta Cristiana Bombana, la fondatrice Picchi, Angelini & Associati, Nicla Picchi e il consigliere di amministrazione di Metro Brescia Srl, della Fondazione Comunità Bresciana Onlus e presidente del CdA di Weeen Srl, Piergiuseppe Caldana.

Castelletti: "Si tratta di professionisti che potranno dare un valido contributo alla realtà”

Castelletti inoltre, ha indicato l'attuale ad di A2A Renato Mazzoncini come membro condiviso con il Comune di Milano e l'attuale membro del collegio sindacale del gruppo Chiara Segala come membro per la formazione della lista per la nomina del Collegio sindacale di A2A. "Si tratta di professionisti- sottolineano dal Comune- che potranno dare un valido contributo alla realtà nella quale andranno a operare".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
a2acomune di bresciamilanorenato mazzoncini







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.