A- A+
Milano
Abusi sui ragazzi dell'oratorio, confermata condanna a ex fonico dei Modà

Confermata in appello la condanna a cinque anni e mezzo di carcere per Paolo Bovi, l'ex fonico dei Modà condannato già in primo grado per molestie sessuali su quattro ragazzi, avvenute nel 2011 ai danni di giovani frequentatori di un oratorio dell'hinterland milanese in cui l'uomo svolgeva attività di educatore. Confermati anche i risarcimenti ai ragazzini, tra i 13 ed i 16 anni all'epoca dei fatti. Le violenze sarebbero avvenuto tra Bionaz, in Valle d'Aosta, e lo studio di registrazione di Bovi a Cassina de'Pecchi.

Tags:
paolo bovioratorioabusimodà






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.