A- A+
Milano
Milano, Affaritaliani monta in cattedra sabato mattina all'Università Statale

Qual è il destino della carta stampata? Quali sono i nuovi format e i nuovi linguaggi dell’informazione? Come sta cambiando e quali prospettive di lavoro apre la professione del giornalista? Come rispondere alle sfide lanciate dalle nuove tecnologie e dalla concorrenza di sempre più agguerriti canali di comunicazione? Su queste e su altre questioni, Dario Fertilio, giornalista e docente di Teorie e tecniche della comunicazione giornalistica presso il corso di Scienze Umanistiche per la Comunicazione, dialogherà con il direttore di “Italia Oggi” Pierluigi Magnaschi e il direttore di “Affari Italiani” Angelo Maria Perrino.

L'appuntamento è per sabato 25 maggio, dalle 10.30 alle 12.00, all'Università statale di Milano (Aula 304),
via Festa del Perdono, 7.

Commenti
    Tags:
    affaritaliani.ituniversità statale







    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Quale Italia avremo tra 2 anni? Nasce Bussola Italia, a sostegno dell’economia
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Isagro: positivi i risultati nel 2020. La nuova strategia dà già i suoi frutti
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Giustizia penale, dalla Lega una proposta utile, ma la sinistra non la leggerà
    di Annamaria Bernardini De Pace


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.