A- A+
Milano
Affitti brevi, Sala: "Il Governo ha obiettivi diversi da Milano"
Beppe Sala

Affitti brevi, Sala: "Il Governo ha obiettivi diversi"

"Ieri abbiamo avuto l'incontro con la ministra Santanché, io non è che voglio criticare il risultato o il rapporto con il Governo, è chiaro che difende il suo e il suo è promuovere il turismo quindi la nostra richiesta, non solo di Milano ma anche di altre città, troviamo una formula per cercare di gestire il fenomeno degli affitti brevi la risposta è 'portano turismo'". Quindi l'incontro "rischiava di essere un po' un dialogo con obiettivi diversi": lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala intervenendo all'incontro organizzato dall'amministrazione a Palazzo Marino per illustrare a cittadini e operatori le linee di revisione del Pgt, approvate dalla Giunta ad aprile, tornando sull'incontro di ieri sulla regolamentazione degli affitti brevi.

Sala e gli affitti brevi: "Liberisti finchè si vuole, ma..."

"Io penso che si debba essere liberisti finché si vuole seguendo le logiche di mercato, certamente a una famiglia che ha un appartamento e lo toglie dal mercato dell'affitto a lungo termine per metterlo in quello degli affitti brevi non le si può dire niente - ha aggiunto Sala - ma a chi in questo momento si sta accaparrando appartamenti medio-piccoli, ne ha dieci o venti, intere case che al 50% ormai non sono più consegnate alla possibilità di avere affitti a lungo termine ma sono tutte orientate a affitti brevi, è un problema. Lo si può riconoscere o no, dopodiché qui c'è la politica, si può dividere su questo, ma rimane il fatto che è un tema"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
affitti brevimilanosalasantanchè







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.