A- A+
Milano
Aggressione con machete, le terribili immagini delle telecamere. FOTO
Aggressione con machete: i fotogrammi (da TgR Lombardia Rai)

Impressionanti le immagini tratte dalle riprese di una telecamera di sorveglianza che ha registrato la lite e la terribile aggressione a colpi di machete subita dai due capotreno Carlo Di Napoli e Riccardo Magagnin, a bordo del treno fermo alla stazione di Villapizzone. I fotogrammi, trasmessi in esclusiva dal Tgr Lombardia Rai, mostrano quanto avvenuto alle 21.50 di giovedì 11 giugno, con il gruppo di latinos che risponde alle richieste di biglietto dei due lavoratori con una reazione di efferata violenza. E' José Ernesto Rosa Martinez, preso per un braccio da Di Napoli, a impugnare il machete fattosi prestare da un amico. GUARDA LA GALLERY.

02Aggressione con machete: i fotogrammi (da TgR Lombardia Rai)Guarda la gallery

GELMINI: "UN SERIAL TV, MA I PROVVEDIMENTI?"/ Così Mariastella Gelmini, coordinatrice regionale di Forza Italia, commenta le immagini: "La violenza sui treni della Lombardia è diventata un serial televisivo, ma di provvedimenti concreti non se ne parla. I filmati di Trenord hanno conquistato la prima serata: prima i vandali che hanno distrutto un treno nuovo, poi le immagini dei "latinos" che colpiscono col machete i lavoratori sul treno. Ma sembra che queste immagini - frutto dei dispositivi di controllo dei treni - non scuotano il Governo sul tema sicurezza. Forza Italia ha chiesto il presidio dei militari sui treni e nelle stazioni, i sindacati hanno chiesto che le forze dell'ordine accompagnino i treni più esposti alle aggressioni, ma Governo e istituzioni locali sono sordi alle invocazioni di chi chiede sicurezza per i pendolari e i lavoratori. Mi auguro davvero che non si attenda l'episodio irreparabile per intervenire. L'allerta sicurezza rischia di diventare una emergenza sociale, anche perché gli episodi violenti non riguardano s olo la rete del trasporto ma investono molti quartieri di Milano. Sbaglia di grosso chi pensa che la protesta sia un fatto "di colore politico", è in gioco il senso di responsabilità delle autorità di governo e la vita dei cittadini."

Tags:
trenordvillapizzonemachetegangcarlo di napolitgr lombardia rai







A2A
A2A
i blog di affari
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati
L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
Solidarietà ai bielorussi contro Lukashenko, ultimo dittatore d’Europa
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.