A- A+
Milano
Aler, incontro con Cgil e Sunia: "Lavoratori non paghino vostri errori"

A seguito del presidio davanti alla sede Aler Milano di viale Romagna che Cgil-Funzione Pubblica e Sunia Milano hanno tenuto martedì contro il licenziamento di una custode dello stabile popolare di via Abbiati 7, una delegazione delle organizzazioni sindacali è stata ricevuta dal Presidente dell’Aler Gian Valerio Lombardi e dal direttore generale Aler Lorella Sossi. “Aler - si legge nella nota dei sindacati - ha preso un impegno con le organizzazioni sindacali. Si è detta disponibile a verificare la possibilità di assumere nuovamente la custode licenziata che, come abbiamo sottolineato, aldilà della sua esperienza professionale, è diventata riferimento certo di tutte le famiglie di quello stabile. E il presidio di questa mattina, seguito alla raccolta firme sottoscritta nei giorni scorsi dagli inquilini del caseggiato, è attestazione di solidarietà a una lavoratrice che in alcuni casi non ha esi tato a segnalare anche situazioni di emergenza. Ora, auspichiamo che questo impegno venga mantenuto e la signora Viola, questo il suo nome, torni al più presto al suo lavoro. Come sindacato, del resto, in diverse occasioni abbiamo espresso la nostra preoccupazione circa le scelte sui tagli. Abbiamo sempre sostenuto, infatti, che si corresse il rischio, come in questo caso, di scaricare sulle lavoratrici e lavoratori le scelte passate sbagliate di Regione e Aler ed di una legge regionale (l.r. 27), che nel suo impianto è una delle cause delle difficoltà economiche di Aler. Ribadiamo, come già più volte detto, che deve essere la Regione a farsi carico della funzione sociale dell’Edilizia Residenziale Pubblica"

Tags:
alercgilsunia







A2A
A2A
i blog di affari
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.