A- A+
Milano
Apple watch day: lunghe code per l'orologio "del futuro"

In coda da questa notte per farsi trovare pronti in prima fila alle 9 di questa mattina, orario in cui l'Apple store del centro commerciale Il Fiordaliso di Rozzano ha aperto i battenti. Con al proprio interno, in vendita a partire da 419 euro, i primi esemplari di Apple watch, l'orologio intelligente della casa di Cupertino. Decine e decine di persone hanno atteso pazientemente per poter acquistare al più presto il prodotto. Il primo sembra essere stato un uomo di 39 anni, in coda dalle 2.30.

apple watch ape (9)
 

La Apple ha previsto tre diverse versioni per il suo 'smartwatch', per andare incontro alle diverse esigenze dei consumatori: l'Apple watch sport, adatto al fitness e all'attivita' sportiva; l'Apple watch, la versione da passeggio; l'Apple watch edition, con scocca in oro e finiture pregiate. Oltre che in Italia, da oggi lo smartwatch e' in vendita in Messico, Spagna, Corea del Sud, Singapore, Svizzera e Taiwan. Mentre gia' da aprile erano partite le vendite sui mercati di Usa, Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone e Regno Unito. Per ritirare l'Apple watch in negozio era obbligatorio prenotarlo online.

Tags:
apple watchcentro commerciale fiordalisoapple







A2A
A2A
i blog di affari
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli
Alkemia sigla contratto triennale con l’India per materie prime


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.