A- A+
Milano
Après-coup Milano: (Ain’t) talkin’ about Bob Dylan
Federico Sirianni

Après-coup Milano: (Ain’t) talkin’ about Bob Dylan

Venerdì 29 marzo alle ore 21.30 da Après-coup Milano, via Privata della Braida 5, andrà in scena una serata interamente dedicata a Bob Dylan, il più grande songwriter della storia, che con le sue canzoni ha cambiato il mondo della musica e le modalità della narrazione. Lo racconteranno a due voci: Federico Sirianni, pluripremiato cantautore genovese che da Aprés-coup sta proponendo, da alcuni mesi, eventi dedicati ai grandi luoghi e alle grandi personalità della musica da Fabrizio De André a Giorgio Gaber e Danilo Di Termini, autore e conduttore radiofonico, appassionato esperto dell’universo Dylan.

Bob Dylan è un racconto appassionante, collettivo e infinito. Non si contano i quintali di letteratura, di saggistica, di biografia, di analisi dei testi, della voce, delle musiche che sono stati scritti sull’argomento. Ma tanto è inafferrabile e grande l’universo Dylan che ogni volta è una scoperta nuova. Federico Sirianni lo affronta attraverso un viaggio poco cronologico e molto emotivo, proponendo una scaletta molto varia, diversificata, che tocca i principali momenti della vita/carriera di Dylan: dagli inizi folk alla svolta elettrica, dal periodo “cristiano” agli ultimi capolavori della maturità.Danilo Di Termini sarà il motore narrante della storia; racconti, stralci dall’autobiografia dylaniana “Chronicles”, aneddoti su alcune delle canzoni che verranno proposte. L’idea è quella di una serata che omaggi in maniera sincera e affettuosa, da chi lo conosce, lo segue e lo ama da sempre, il più grande scrittore di canzoni della storia della musica.

Bob Dylan tuttora attivo e instancabile nel suo Never Ending Tour, ha vissuto decine di vite diverse, diventando icona delle masse per poi autodistruggerla, cadere e risorgere dalle proprie ceneri come una Fenice. Una figura unica nel panorama della musica internazionale, molto più che il “menestrello del rock” come veniva definito, Bob Dylan è l’incarnazione di qualcosa di metafisico, che trascende la canzone, il pensiero, il contesto sociale.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    après-coup milanofederico siriannibob dylan






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Super Green Pass al via: un ricatto, una forma di apartheid
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.