A- A+
Milano
Arexpo, gli australiani di LendLease in pole per l'assegnazione di 99 anni

Arexpo: lunedì 23 ottobre nella sede della società proprietaria del sito che ha ospitato nel 2015 l'esposizione universale di Milano sono state aperte le buste con le candidature per lo sviluppo del Masterplan. Sul piatto la proposta degli australiani LendLease e quella di Stam Europe. La posta è una assegnazione di 99 anni per un'area che va dai 250mila ai 480mila metri quadri, ceduti in cambio di un canone annuale. Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Giorno, il verdetto della commissione presieduta da Giovanni Azzone arriderebbe a LendLease. Che ha richiesto una somma di un milione di euro per lo sviluppo del masterplan ed ha offerto 110 milioni di euro per la concessione di 99 anni, con un rialzo rispetto alla base d'asta di 91,5 milioni del 26 per cento. Attesa a metà dicembre la decisione finale di Arexpo. La partita corre in parallelo rispetto a quella dell'assegnazione delle aree a progetti individuati come "funzioni pubbliche", ovvero il Parco della Scienza, del sapere e dell'innovazione comprendente lo Human Technopole.

Tags:
arexpolendleaseexpo 2015







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.