A- A+
Milano
Assolombarda, Enginoli supera il primo scalino. Si accende la gara con Spada
Alessandro Enginoli

Assolombarda, Enginoli supera il primo scalino. Si accende la gara con Spada

La parola chiave è 45mila dipendenti. In aumento nel day by day, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it Milano. Sono giornate complesse in Assolombarda. Un po' sottotraccia, durante la pandemia, sta per accendersi la sfida tra i due sfidanti. Da una parte Alessandro Spada, al suo secondo tentativo (contro Meomartini, nel 2009, per la successione di Diana Bracco). Dall'altra, un po' a sorpresa ma che sta conquistando posizioni a suon di numeri, Alessandro Enginoli.

Ma chi è Enginoli? Imprenditore (il che sembra scontato, ma non lo è affatto), è attivo dai primi anni 2000 nel settore della meccatronica: fonda una startup (Biostrada) nel 2007, e poi sette anni dopo BSA Sweeper. Alcuni anni fa vende parte dell'azienda alla Dulevo, ed entra nel cda (nel quale siede anche Carlo Bonomi). Di fatto produce le spazzatrici, e i clienti sono prestigiosi: Ministero della Difesa Italiano e dell’Esercito americano, mercati principali oltre all'Italia: Francia, Grecia, Balcani, Sudafrica, Egitto, Emirati Arabi, Arabia Saudita, India, Russia. Insomma, la tipica storia italiana. Nel 2020 entra nel cda di Systema come vicepresidente e dall'anno prima nel prestigiosissimo cda dell'Orchestra Verdi, che ha tra i suoi componenti anche le neo ministro Maria Cristina Messa.

Fin qui, il curriculum dell'outsider, che pure è in Assolombarda dai primi anni '90 e past presidente della "Piccola industria". La quota, invece, è quella di cui si parlava all'inizio: quota 45mila dipendenti. In una prima fase infatti i candidati devono "portare" ai saggi preferenze espresse per un totale del 15 per cento della forza lavoro degli iscritti, che equivale a circa 55-60mila dipendenti. Insomma, l'outsider Enginoli è a 10mila dipendenti dal primo traguardo. Per adesso la competizione è molto fair, anche perché è fatto divieto a entrambi di parlare in qualità di candidati, anche se ricoprendo la carica di presidente vicario Alessandro Spada ha la possibilità di commentare i fatti del giorno riguardanti le imprese lombarde.

fabio.massa@affaritaliani.it

Commenti
    Tags:
    alessandro enginoliassolombardaalessandro spada
    Loading...











    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    FONDI PER BREVETTI, PER LA SANITA’, PER LA TUTELA LAVORATORI E MEDITERRANEO
    Boschiero Cinzia
    L’Ue contro la Rai, soffiano venti di censura e svolta autoritaria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Il ritorno di Dibba: “Conte scalzato dai poteri forti. Rientro solo se..."


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.