A- A+
Milano
Assolombarda, nel 2017 fatturati in crescita per il 53% delle imprese

Il 53% delle imprese di Milano, Lodi, Monza e Brianza prevede di chiudere il 2017 con un fatturato in crescita rispetto al 2016. Le prospettive per il 2018, invece, sono più caute. È quanto emerge dai risultati dell’indagine, realizzata dal Centro Studi di Assolombarda, su preconsuntivi 2017 e previsioni 2018, che coinvolge 300 imprese associate del manifatturiero e del terziario innovativo.

“Il 2017 si rivela un anno estremamente positivo per le performance delle imprese del nostro territorio. Il migliore risultato assoluto dal 2008, mentre per il 2018 le aziende sono più caute – ha dichiarato Fabrizio Di Amato Vicepresidente Assolombarda per il Centro Studi -. Guardando nei vari settori, emerge un dato interessante dalle aziende del terziario innovativo, che registrano risultati particolarmente positivi e potranno fare da traino per l’intero sistema produttivo lombardo”.

Preconsuntivi 2017 in rialzo rispetto alle previsioni formulate sei mesi fa - Nel 2017 le imprese rivedono al rialzo le previsioni formulate ad aprile: salgono al 53% (dal 50% del campione intervistato), le imprese che contano di chiudere l’anno con un fatturato in crescita rispetto al 2016, mentre si riduce la quota di chi pensa di avere vendite in linea con l’anno scorso (dal 34% al 27%). Infine, sale al 18% (dal 13%) l’incidenza delle imprese che prevede una riduzione del fatturato per l’anno corrente, restando tuttavia la percentuale più bassa dal 2008 ad oggi.

Emergono per performance positive le aziende del terziario innovativo, con il 55% che dichiara fatturato in aumento nel 2017 (erano il 52% lo scorso aprile), mentre le aziende del manifatturiero in crescita sono il 52% (49% ad aprile).

Previsioni 2018: il 37% si aspetta ricavi in crescita, ma una azienda su quattro sceglie di non rispondere - Guardando invece al prossimo anno, il 37% delle imprese si aspetta una crescita delle vendite nel 2018 rispetto al 2017. Mentre un altro 34% parla di un 2018 in linea con l’anno precedente e il 5%, invece, prevede una diminuzione del fatturato. Tuttavia, in quest’ultima rilevazione, il 25% delle imprese intervistate ‘non risponde’; percentuale che sottolinea il permanere di una forte incertezza delle aziende sul breve termine.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fatturati in crescitaimprese lombardiaassolombarda imprese






A2A
A2A
i blog di affari
Parte dal Webinar la difesa dei contribuenti
SERVONO EUROPROGETTISTI, BANDI NEL DIGITALE E PER PROGETTI ECOSOSTENIBILI
Boschiero Cinzia
Green Pass, le manifestazioni pacifiche possono far cedere il regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.