A- A+
Milano
Autonomia, Calderoli: "Primi trasferimenti a gennaio 2024"
Roberto Calderoli Senatore

Autonomia, Calderoli: "Primi trasferimenti a gennaio 2024"

“La legge di stabilità dovrà essere approvata entro la fine dell’anno, quindi, dal primo gennaio, quella parte dovrebbe diventare legge. Entro la fine dell’anno presenterò la proposta legge di attuazione e, ragionevolmente, nel giro di 10-12 mesi dovrebbe venire approvata. Penso che i primi trasferimenti di funzioni avverranno dal primo gennaio 2024. Questa è assolutamente la mia volontà”. Lo ha detto Roberto Calderoli a margine della commissione autonomia a palazzo Pirelli in merito al tema dell’autonomia. “Stiamo esaminando la legge di stabilità dove all’articolo 143 è prevista una cabina di regia e una struttura tecnica per l’approvazione dei livelli essenziali delle prestazioni, cosa mai realizzata in 21 anni e che è il punto di partenza per poter dare un via concreto e sicuro all’autonomia differenziata. In cdm - prosegue Calderoli - ci arriverà entro il 2022, entro il 2023 arriverà l’approvazione della legge. Poi la potestà e i tempi spettano al Parlamento. Quello che devo fare entro il 2022 lo faccio”.

Calderoli: "Ho sempre parlato di autonomia con Bossi, oltre che con Salvini"

“Io con l’amico e capo Umberto Bossi, da sempre ho sempre parlato di autonomia e il primo a cui riferisco sull’andamento dell’autonomia e di ogni nostro progetto è sempre lui, oltre che a Salvini, naturalmente”. Io nasco - prosegue Calderoli - nella Lega lombarda, nella Lega Nord e oggi Lega Salvini Premier, il fatto della realizzazione dell’autonomia dà concretezza a tutto quello che abbiamo sognato per una vita. Io sono la prima persona in pista per dare quella risposta”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
autonomiacalderoliregione lombardia






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.