A- A+
Milano
Autonomia, mancano (forse) 24 ore. Ma è alta tensione M5S-Lega

di Fabio Massa

Tra 24 e 48 ore. Tanto dovrebbe mancare alla discussione al consiglio dei ministri sulla autonomia richiesta da Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. I più ottimisti pensano che qualcosa verrà deciso, finalmente. La lista dei rinvii, infatti, è stata lunghissima. Dalla fine dell'autunno, come aveva dichiarato Salvini, si è arrivati passo avanti dopo passo avanti, fino alla fine dell'inverno, quasi. A frenare ovviamente, il Movimento Cinque Stelle che, secondo quanto riferisce Il Messaggero, starebbe usando pareri ministeriali per cercare di bloccare in extremis l'iter, così come lo vorrebbero le Regioni del Nord. Anche su questo però pesano le conseguenze del voto in Abruzzo, dove l'M5S ha preso una sonora batosta e la Lega, viceversa, ha brillato. Che cosa succederà a questo punto nel prossimo consiglio dei ministri? Difficle dirlo. Di certo Salvini e di Maio si devono parlare per eliminare la questione. Anche perchè un ennesimo rinvio farebbe esplodere il caso soprattutto in Lombardia e Veneto, che ormai vedono l'obiettivo vicinissimo e vivrebbero come una presa in giro la richiesta di ulteriore tempo.

fabio.massa@affaritaliani.it

Commenti
    Tags:
    autonomia regione lombardia










    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Violenza domestica, ospedale, avvocato e denuncia: l'iter per l'allontanamento
    Di Federica Mendola *
    Targa in memoria di Enzo Tortora: via Piatti e via Giangiacomo Mora a Milano
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Lockdown, il senso dello "stringente" per Conte
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.