A- A+
Milano
Be: accordo per avere il 55% di una società di management consulting svizzera

Be: accordo per avere il 55% di una società di management consulting svizzera

Be Shaping the Future S.p.A. ("Be") continua a crescere e a rafforzare il proprio "Portafoglio di Servizi Professionali per l'Industria dei Servizi Finanziaria" in Europa. Be ha infatti raggiunto un accordo preliminare per l'acquisizione del 55% del capitale sociale di una società di Management Consulting basata in Svizzera – specializzata nella Financial Industry - con circa 9 milioni di euro di fatturato. L'operazione rafforza significativamente la presenza di Be nella Repubblica Elvetica e nell'intera regione DACH, dove già possiede, prima di questa operazione, sette diverse società ad alta specializzazione – 4 in Germania, 2 in Austria e 1 in Svizzera – con un volume d'affari complessivo di circa 60 milioni di euro e una forza lavoro totale di 350 professionisti. L'integrazione dei servizi forniti dalla nuova realtà – in una delle location più importanti e iconiche per questa industria – all'interno della più ampia offerta di Be nella regione sono stati identificati come il principale razionale dell'acquisizione a ciò si aggiunga l'opportunità di far leva sul cross selling su primarie Istituzioni Finanziarie – riconosciute a livello globale – già tra i clienti di Be in altri paesi.

L'accordo prevede che Be acquisisca il 55% del capitale sociale della società nel terzo trimestre del 2021. Con riserva di due diligence, il prezzo previsto sarà di 4,7 milioni di euro a fronte di un EBITDA della società di 1,14 milioni di euro e di una PFN positiva di 0,9 milioni di euro. Il prezzo per il 55% iniziale sarà parzialmente pagato al closing e poi definitivamente adeguato alla fine dell'anno fiscale 2021 in base alla performance media dell'EBITDA raggiunto dalla società nel 2020 e 2021. L’operazione sarà finanziata attingendo a mezzi propri della società. Gli attuali amministratori delegati resteranno azionisti di minoranza della società target e si sono impegnati a guidare la crescita dell'azienda. Be completerà poi l'acquisizione delle azioni rimanenti attraverso una struttura di opzioni Put/Call da esercitare nei prossimi anni. Maggiori informazioni sull’operazione saranno fornite in fase di closing.

Commenti
    Tags:
    be







    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.