A- A+
Milano
BellaMilano: Galvagni (Cisl): " Raccolta foglie al freddo non è accoglienza"
BellaMilano

BellaMilano per l'accoglienza migranti, critico Danilo Galvagni (Cisl)


IMPRESE-LAVORO.COM - Milano – L’iniziativa del Comune di Milano, per migranti e disoccupati, BellaMilano, raccoglie le osservazioni critiche di Danilo Galvagni, segretario milanese della Cisl: “Non credo sia poi così una BellaMilano quella promossa dal comune per migranti e disoccupati. Raccogliere le foglie sottopagati e al freddo non è una perla d'accoglienza. E' piuttosto il frutto di un'accoglienza distorta, di facciata, a tutti i costi. Mentre servirebbero meno approssimazione e più rigore, col governo che scarica spesso le responsabilità sui comuni e coi paesi dell'Unione, che non fanno la loro parte. Il rischio è che piuttosto di una BellaMilano la città alimenti lo sfruttamento e i racket che hanno riempito le strade della città di disperati col cappello in mano. Ospitalità e integrazione sono altra cosa, molto lontane dalla propaganda e molto vicine al cuore dei milanesi”, conclude il segretario della Cisl.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bellamilanoimmigrati milanointegrazione milanodanilo galvagni






A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”
Cgil comica, difende il lavoro ma accetta l'infame tessera verde
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.