A- A+
Milano
Camera Deputati: Belotti ricorda Gurrieri e chiede estradizione di Manenti

Camera dei Deputati: Belotti ricorda Gurrieri e chiede estradizione di Manenti

Bergamo, 13 marzo 1979: l’appuntato dei carabinieri Giuseppe Gurrieri veniva ucciso a sangue freddo davanti al figlio di 10 anni da un commando di Guerriglia Proletaria. Chi sparó fu Narciso Manenti: dal giorno seguente all’attentato se ne sta tranquillo e beato nei dintorni di Parigi, nonostante sia stato condannato all’ergastolo nel 1984. L'episodio è stato ricordato alla Camera dei Deputati da Daniele Belotti, esponente della Lega, che in onore della memoria Guerrieri, chiede a gran voce che si vada a riprendere  Manenti e tutti gli altri latitanti nel mondo.

"Lo dobbiamo al figlio di Gurrieri, ai familiari delle vittime dei terroristi e a tutti gli italiani. Oggi, nel 40º anniversario della scomparsa ho voluto ricordare in aula l’appuntato Gurrieri per ribadire che dobbiamo riportare a casa tutti gli infami che hanno seminato sangue e morte negli anni di piombo", ha dichiarato Belotti.

Commenti
    Tags:
    gurrierimanentibelotti







    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Giustizia penale, dalla Lega una proposta utile, ma la sinistra non la leggerà
    di Annamaria Bernardini De Pace
    Lockdown, meno 630mila fumatori di bionde. Aumentano l'e-cig 218mila.
    di Mariella Colonna
    Ascolti tv, La casa nel bosco di Antonella Clerici diventa un format
    Francesco Fredella


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.