A- A+
Milano
Bertolaso: “Più posti letto e migliori percorsi assistenziali”

Bertolaso: “Più posti letto e migliori percorsi assistenziali”

Regione Lombardia si muoverà in due direzioni: da una parte l'attivazione di un maggior numero di letti in area subintensiva e di cure intermedie e dall'altra l'efficientamento dei percorsi assistenziali, attraverso appunto l'attivazione di una Centrale Medica Integrata di II Livello e una Centrale Operativa per il coordinamento dei trasporti.

Sarà poi definito nei dettagli un nuovo modello regionale che valorizzi i percorsi intraospedalieri

Sarà poi definito nei dettagli un nuovo modello regionale che valorizzi i percorsi intraospedalieri e rafforzi la rete specialistica degli ospedali e i trasporti dagli stessi verso i luoghi piu' appropriati di cura. Anche in Lombardia, se pure in misura minore rispetto ad altre regioni, la permanenza degli assistiti nei P.S. rappresenta una vera emergenza, associata ad un peggiore decorso clinico dei pazienti, ed e' una delle maggiori cause di fuga dei medici dai servizi di urgenza. "In questi giorni di festa - conclude l'assessore - abbiamo bisogno di rafforzare la collaborazione con i Comuni per assicurare una risposta integrata, sia sanitaria che sociale, ai cittadini piu' fragili che spesso si rivolgono agli ospedali in assenza di alternative assistenziali senza dimenticare la dimensione umana della problematica alla quale ci dedicheremo con ogni possibile energia".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
assistenzabertolasoposti lettoregione lombardia






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.