A- A+
Milano
Bolognini: "Sala ascolti i commercianti, via TARI a chi ha dovuto chiudere"

Bolognini: "Sala ascolti i commercianti, via TARI a chi ha dovuto chiudere"

“Sala accolga subito la proposta di Confcommercio di esentare dal pagamento della tassa sui rifiuti negozi, bar e ristoranti rimasti chiusi per le restrizioni. Se un commerciante non ha potuto tenere aperto per via della zona rossa e non ha, quindi, prodotto rifiuti, perché dovrebbe pagare la tassa sui rifiuti?” Lo dichiara Stefano Bolognini, Commissario Provinciale di Milano della Lega Salvini Premier.

“Mi sembra un discorso di puro buonsenso – prosegue l’esponente leghista –. Aiutare i commercianti milanesi in questo periodo di crisi che stanno attraversando mi sembra doveroso. Non c’è tempo da perdere – conclude –, Il Sindaco Sala accolga senza indugi la proposta di esenzione dal pagamento della Tari ai commercianti rimasti chiusi per decreto”.

Commenti
    Tags:
    stefano bologninibeppe salatari
    Loading...









    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Cambio al vertice dei Lions Lecce
    Libertà di pensiero e discriminazione: che cosa dice davvero il Ddl Zan
    di Avv. Francesca Albi*
    Covid, l’emergenza come pretesto per annientare le democrazie dall'interno
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.