A- A+
Milano
Brebemi, tecnologia e ricerca: un regalo agli australiani pagato dai lombardi
BreBeMi

Brebemi, tecnologia e ricerca: un regalo agli australiani pagato dai lombardi

Brescia – Poteva essere il fiore all’occhiello del sistema autostradale lombardo, la Brebemi, grazie all’attività di ricerca e innovazione promosso negli scorsi anni, e invece si è trasformata in una gallina dalle uova d’oro per uno dei gruppi australiani più ricchi: Aleatica. Era stata presentata come un’autostrada tecnologica e infatti oggi l’azienda ha presentato in pompa magna il progetto “Arena del Futuro”, per la mobilità a zero emissioni delle persone e delle merci verso la carbon neutrality, realizzato in collaborazione con tante realtà, come Abb, Electreon, Fiamm Energy Technology, Iveco, Iveco Bus, Mapei, Pizzarotti, Politecnico di Milano, Prysmian, Stellantis, Tim, Università Roma Tre e Università di Parma. Il progetto lavorerà congiuntamente nei prossimi mesi per dimostrare l’efficacia e l’efficienza delle tecnologie relative all’alimentazione di automobili, autobus e veicoli commerciali elettrici mediante carica induttiva dinamica senza contatto. Una bella idea, nata dall’autostrada pagata dal contribuente italiano con 820 milioni della Cassa Depositi e Prestiti e altri 700 milioni della Banca Europea degli Investimenti. Col risultato che i progetti realizzati andranno a beneficio del sistema autostradale del fondo Aleatica e Ifm Global Infrastructure Fund, che controlla 1350 chilometri di autostrade nel mondo.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO IN QUESTO LINK LA RICHIESTA DI REPLICA (clicca QUI per leggerla)

 

 

Commenti
    Tags:
    brebemi









    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Lotta contro il razzismo, l'ennesimo strumento di controllo del tecnocapitale
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Riminaldi incontra il Guercino e i giganti del Barocco
    Gian Maria Mairo
    PROGETTI PER CARCERI, GIUSTIZIA, VOLONTARIATO, CINEMA, DONATORI SANGUE
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.