A- A+
Milano
Buccinasco, pirata investe donna con tre figli e fugge: uno è grave

Buccinasco, pirata investe donna con tre figli e fugge: uno è grave

Un uomo ha investito una donna e i suoi tre figli questo pomeriggio a Buccinasco nel Milanese: uno e' grave. L'investitore e' poi scappato senza prestare soccorso, ma e' stato individuato: si tratta di un 58enne italiano. Il pirata della strada ha travolto la donna, 29 anni, mentre stava attraversando con i bambini le strisce pedonali in via Lario. Dopo l'incidente i minori sono stati soccorsi dal 118 e trasportati in codice rosso all'ospedale Niguarda, San Paolo e a Bergamo. Proprio al Papa Giovanni XXIII, il piu' grande ospedale bergamasco, e' stato trasportato in elicottero il piu' grave dei tre: un bimbo di 5 anni, che ha riportato una frattura ad un polso e un trauma all'addome; stando a quanto si apprende e' in condizioni serie, ma non in pericolo di vita. Meno preoccupanti le condizioni delle sorelle di sei e sette anni, portate al Niguarda in codice rosso. In ospedale anche una bimba di un anno, trasportata nel passeggino da un'altra mamma, che e' stata sbalzata via, ma non ha avuto ferite e sta bene. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Corsico e di Abbiategrasso, insieme alla polizia locale di Buccinasco. I militari, guidati da capitano Pasquale Puca, hanno individuato il pirata della strada poco dopo: si tratta un italiano 58enne e stanno procedendo al fermo. Sono in corso accertamenti per capire se fosse ubriaco.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    buccinascopiratamamma investita






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Parte dal Webinar la difesa dei contribuenti
    SERVONO EUROPROGETTISTI, BANDI NEL DIGITALE E PER PROGETTI ECOSOSTENIBILI
    Boschiero Cinzia
    Green Pass, le manifestazioni pacifiche possono far cedere il regime sanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.