A- A+
Milano
Cafaro ritira candidatura a sindaco di Milano: sosterrà Bernardo

Cafaro ritira candidatura a sindaco di Milano: sosterrà Bernardo

Giovanni Cafaro rinuncia alla candidatura a sindaco di Milano con il Movimento disabili, ma punta a diventare consigliere comunale con la lista 'Noi con L'Italia' di Maurizio Lupi e sosterrà Luca Bernardo. Il "codista" (per lavoro si mette in coda per gli altri), Cafaro così ha argomentato la propria decisione: "E' una conseguenza naturale. Molti punti del mio programma, dal lavoro alla disabilità, dall'ambiente alla sicurezza e alle periferie, sono in linea con le proposte di Noi con l'Italia per la città di Milano".

Se diventerà consigliere Cafaro promette: "Realizzerò migliaia di posti di lavoro per tutti i milanesi disoccupati e diversamente abili che hanno perso il lavoro anche a seguito della pandemia".  Secondo il codista si possono utilizzare "i circa 2 miliardi di euro che ogni anno aziende ed enti pubblici lombardi pagano in sanzioni per non assumere disabili come previsto dalla legge Biagi".

"Particolare attenzione - conclude Cafaro - meritano le barriere architettoniche, il mio obiettivo è cercare di ridurle il più possibile per dare ai diversamente abili la possibilità di muoversi in autonomia senza dipendere in tutto e per tutto da un accompagnatore."

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    giovanni cafaroluca bernardoelezioni milanosindaco milano






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Parte dal Webinar la difesa dei contribuenti
    SERVONO EUROPROGETTISTI, BANDI NEL DIGITALE E PER PROGETTI ECOSOSTENIBILI
    Boschiero Cinzia
    Green Pass, le manifestazioni pacifiche possono far cedere il regime sanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.