A- A+
Milano
Calenda, Sala, Carfagna, astroSamantha: a Milano arriva GenerAZIONE. Il prog
Samantha Cristoforetti

GENERAZIONE, IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL DE LINKIESTA

Da Samantha Cristoforetti a Carlo Calenda, da Giuseppe Sala a Mara Carfagna, dagli insegnanti agli startupper. Il 9 novembre si apre GenerAZIONE (CLICCA QUI E LEGGI IL PROGRAMMA), il primo festival organizzato dal quotidiano online Linkiesta. Un evento pensato, spiega il giornale, per "stimolare il pensiero, il dibattito e l’azione". Un festival che si pone l'obiettivo di "far emergere un pezzo di Italia trasversale - agli schieramenti politici, ai settori economici, ai territori - che produce nuove idee e le mette in campo". 

La data che darà il via alle danze non è stata scelta a caso. "Il 9 novembre di solito succedono cose importanti", si legge nel comunicato che annuncia il festival. "È il giorno in cui, nel 1989, è caduto il muro di Berlino e, per i libri di Storia, è finita la guerra fredda. Ma è anche il giorno in cui è stato fondato, nel 1921, il Partito Nazionale Fascista, il giorno in cui nasce la Repubblica di Weimar, il giorno in cui due anni dopo ha luogo e viene represso il putsch di Monaco di Adolf Hitler, il giorno della terribile notte dei cristalli del 1938. E ancora, il giorno in cui l’Italia vota per rinunciare al nucleare, nel 1987, il giorno in cui crolla il ponte di Mostar sono i bombardamenti, nel 1993, il giorno in cui viene definitivamente abolita la pena di morte nel Regno Unito, nel 1998. Insomma, è un giorno in cui le cose si mettono in moto, in cui la Storia accade".

Proprio il 9 novembre allora si parte con Carlo Calenda che presenterà il suo libro "Orizzonti selvaggi" alle 17 e 30. Un'ora più tardi spazio a Samantha Cristoforetti, che in collegamento video parlerà del suo "Diario di un'apprendista astronauta". Sabato 10 novembre sarà invece una giornata densa di tavoli tematici, che andranno ad affrontare un ampio ventaglio di temi. Si parte con il lavoro nell'evento "Come lavoreremo domani", si prosegue con la scuola con la presenza, tra gli altri, di Lia Quartapelle del Pd.

Alle 11,45 in programma "Smart city: perché le città sono il futuro, e l'innovazione è il futuro delle città". Fabio Massa di Affaritaliani.it Milano condurrà la tavola rotonda alla quale saranno presenti il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori e il primo cittadino di Verona Federico Sboarina.

Nel pomeriggio si parla di donne nella tavola rotonda "Il futuro è donna", alla quale parteciperanno Mara Carfagna e Alessandra Moretti. Spazio poi a startupper e digital con gli incontri "Come si finanzia l'innovazione" e "Un futuro chiamato fintech". Alle 17,15 dibattito sul futuro del nostro continente con vista sulle prossime elezioni europee 2019 nell'incontro Europa, 2028 al quale prenderanno parte Elly Schlein (eurodeputata Possibile), Vincenzo Sofo della Lega, Lorenzo Marsili (Diem25) Simona Bonafé del Pd, con conclusioni affidate a Fabio Massimo Castaldo, vice presidente del Parlamento Europeo. Si chiude con "L’uomo al tempo dei robot", un monologo di Andrea Pezzi.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    generazionelinkiesta






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.