A- A+
Milano
Canoa, inaugurazione dei Mondiali all'Idroscalo

L'Idroscalo di Milano e' pronto ad accogliere tutte le delegazioni hanno gia' preso posizione sul campo di gara e testato i primi percorsi nel bacino milanese. Atmosfera carica di aspettative quella che si respira tra i gazebo riservati alle diverse Nazioni, un grande lavoro quello svolto dalla segreteria gare per ultimare le procedure di accredito dei circa 1.800 atleti; mentre in sala stampa si attendono 140 tra troupe televisive e giornalisti provenienti dai 101 Paesi partecipanti.In queste ore si stanno ultimando le prove della cerimonia di apertura che, a partire dalle 19 di mercoledì, vedra' come palcoscenico la piattaforma sull'acqua davanti alle tribune.Aprira' metaforicamente l'evento mondiale l'annullo filatelico, concesso dal ministero dello Sviluppo economico, del francobollo ordinario della serie tematica "Lo sport", dedicato proprio al Campionato del Mondo sprint di canoa e paracanoa.

L'emissione sara' presentata ufficialmente alle 19. Sara' poi possibile acquistare il francobollo il 20 ed il 21 agosto presso lo stand di Poste Italiane sul campo di gara dalle 10 alle 16 e in tutti i rivenditori sul territorio italiano. Come da protocollo cerimoniale si entrera' poi nel vivo con l'inno di Mameli e l'inno dell'International Canoe Federation, che decretera' l'apertura ufficiale dell'evento. Saranno presenti, oltre al presidente della Federazione Italiana Canoa Kayak Luciano Buonfiglio, a quello dell'International Canoe Federation Jose' Perurena e al sindaco della citta' metropolitana di Milano, Giuliano Pisapia, numerose autorita' e intramontabili campioni plurimedagliati, come Antonio Rossi, oggi assessore alla Regione Lombardia, e Josefa Idem.

Tags:
canoa







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.