A- A+
Milano
Case popolari, Comune al Tar contro lo stop deroghe della Regione
daniela benelli, sel

Il Comune di Milano farà ricorso al Tar contro la Regione Lombardia sullo stop alle deroghe. La Giunta comunale ha approvato oggi il provvedimento che ha deciso il ricorso avanti il Tribunale amministrativo per ottenere l'annullamento della delibera regionale del 10 aprile scorso con cui è stata respinta la richiesta di Palazzo Marino di aumentare dal 25% al 50% la quota di assegnazioni degli alloggi Erp in deroga alla graduatoria in favore dei casi in emergenza, prime fra tutti le famiglie sfrattate.

Lo comunica l'assessore alla Casa e Demanio Daniela Benelli che spiega: "Nel momento di maggiore emergenza abitativa, Regione Lombardia sta esercitando il suo potere in modo invasivo e irresponsabile. Per due volte consecutive, nel 2014 e nel 2015, la Giunta Maroni ci ha negato la possibilità di aumentare le assegnazioniin deroga fino al 50%. Facoltà che è prevista dal regolamento e che in precedenza è sempre stata concessa. Non può essere la Regione a decidere per i Comuni, soprattutto quando viene ignorato il dovere di un'Amministrazione a sostenere chi ha bisogno".

GRAVE DISAGIO ABITATIVO/ Risale all'inizio di aprile la decisione, obbligata per il Comune di Milano, di sospendere l'esame di nuove domande di assegnazione in deroga che arrivavano dalle famiglie sfrattate e in condizioni di grave disagio abitativo. Con più di 2mila richieste presentate agli sportelli, 200 pratiche ancora in esame e 440 già approvate dalla Commissione, il limite del 25% imposto dalla Regione non consente alla metà degli aventi diritto di avere la casa assegnata entro l'anno. Lo scorso 10 aprile la Giunta regionale ha respinto la richiesta del Comune di Milano, approvando la delibera di diniego dell'autorizzazione all'aumento della quota di assegnazioni in deroga alla graduatoria dal 25% al 50% anche per l'anno 2015. Il primo diniego era arrivato il 25 luglio 2014.

Tags:
comune di milanocase popolarierpregione lombardiadaniela benelli






A2A
A2A
i blog di affari
Il federalismo per salvare la democrazia italiana
Di Ernesto Vergani
AIUTI PER I VOLONTARI, AUDIT ENERGIA, DONATORI SANGUE, INCENDI
Boschiero Cinzia
PENSIONI INTEGRATIVE EUROPEE, WELFARE, FONDI PER SCUOLA E MIGRANTI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.